A- A+
Roma
Rogo Eco X: Pomezia come Seveso: allarme diossina 700 volte superati i limiti
Advertisement

Presenza record di “diossine” e “furani” nelle immediate vicinanze dell'incendio alla Eco X di Pomezia. Arpa Lazio ha comunicato oggi che il giorno 5 e 6 maggio le rilevazioni indicavano una percentuale di concentrazione di diossine e furani di 77,5 picogrammi per metro cubo, a fronte del limite di 0,1 picogrammi per metro cubo indicato dall'Oms: oltre 700 volte la soglia di rischio per la salute.

 


La concentrazione di benzopirene, l'unico idrocarburo policiclico aromatico normato, è risultata invece di 9,1 nanogrammi per metro cubo, anche questo superiore al valore limite annuale pari a 1 ng/m3. Le concentrazioni di policlorobifenili (PCB) per i quali non è stabilita na concentrazione di riferimento sono risultati sensibilmente superiori a quelle rilevata normalmente in aria ambiente. Migliorano invece il livelli di Pm10. Il 10 maggio la concentrazione era di 28 microgrammi per metro cubo sulla Via Pontina Vecchia e di 23 microgrammi per metro cubo a Pomezia.

L'Arpa conferma che "le concentrazioni di Pm10 stanno tornando ai valori caratteristi stagionali della qualità dell'aria anche nelle immediate vicinanze dell'incendio". "I dati di concentrazione delle diossine e degli altri inquinanti il 5 e 6 maggio nei pressi dell'incendio confermano le preoccupazioni che dalle prime ore ci hanno visto al lavoro in collaborazione con i Vigili del Fuoco, la Asl e l'Arpa Lazio - dichiara il Sindaco Fabio Fucci - Le iniziative intraprese in questi giorni con le ordinanze sindacali che impongono limiti e divieti nelle vicinanze del capannone andato in fiamme hanno consentito di tutelare la salute dei residenti. L'attenzione resta alta: siamo in stretto contatto con gli Enti deputati e continueremo a comunicare gli aggiornamenti alla popolazione. Ci tengo ad informare la cittadinanza che ieri sono stato in audizione presso la Commissione infiltrazioni mafiose della Regione Lazio dove ho relazionato sugli ultimi avvenimenti che hanno interessato la Città di Pomezia, dall'atto intimidatorio alla casa comunale fino all'incendio di Eco X, e ho chiesto alla Commissione regionale di farsi portavoce verso tutte le istituzioni di riferimento affinché si lavori al meglio per tutelare la nostra comunità. Inoltre martedì prossimo sarò in Senato per relazionare sulla vicenda Eco X in Commissione Ambiente".

Tags:
rogo pomeziapomezia eco xdiossinabenzopirenesevesoarpa




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Morto Zeffirelli, la sua Roma piange il grande regista: legame indistruttibile

Morto Zeffirelli, la sua Roma piange il grande regista: legame indistruttibile

i più visti
i blog di affari
Iran bersaglio prescelto dall'imperialismo atlantista
di Diego Fusaro
DELIVER. La più importante fiera internazionale di e-logistics
di Greta Valentina Galimberti
Richard Thaler a Milano parla di “spinta gentile” ed educazione finanziaria
di Paolo Brambilla - Trendiest

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.