A- A+
Roma
Roma, cambio ai vertici della Questura: via Marino, Esposito nuovo questore

Cambio ai vertici della Questura di Roma, il questore Guido Marino pronto per la pensione. Nominato al suo posto Carmine Esposito.

 

Napoetano, 62 anni, già alla guida della questura di Bari, Carmine Esposito è stato scelto dal Consiglio dei Ministri come successore di Marino che da giovedì andrà in pensione. Il nuovo questore di Roma è entrato in Polizia nel 1985. Laureato in Giurisprudenza e in Scienze delle pubbliche amministrazioni, Esposito era arrivato in Puglia nell'aprile del 2016, dopo aver diretto la questura di Brescia.

 

Commenti
    Tags:
    romaquestura di romapoliziaguido marinocarmine espositoconsiglio dei ministrisicurezza
    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Spotted scandalo: la mappa delle belle universitarie scatena i molestatori

    Spotted scandalo: la mappa delle belle universitarie scatena i molestatori

    i più visti
    i blog di affari
    La Nanotech di Giuseppe Galimberti. Nanotecnologie d'eccellenza in Italia
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Soros sta con le Sardine: il padronato appoggia il suo prodotto inscatolato
    di Diego Fusaro
    Libreria Bocca. Andrea Zoppolato presenta il libro Milano Città Stato il 29-1

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.