A- A+
Roma
Roma, degrado infinito. Per la qualità della vita è il Nord del Sud Italia

Roma “città cristallizzata“ come se fosse l'estremo nord del su Italia e non più il centro del Paese. E il trend che trascina la Capitale nel Mezzogiorno è stabile da anni, segno che la città non va né avanti né indietro ma è terribilmente ferma, meglio: arrotolata intorno ai suoi problemi storici.

Giustizia lenta, servizi di scarso valore e redditi sempre più verso il basso: la città si salva grazie alla sua storia che attira il turismo e al paradosso che la “povertà” livella verso il basso gli affitti delle case.

L'indagine del quotidiano economico Sole 24 Ore, scatta una fotografia delle città italiane, scegliendo di inquadrare la questione della vivibilità urbana tramite 42 parametri per ciascuna provincia (107 in tutto), suddivisi in sei macro aree tematiche (Ricchezza e consumi, Affari e lavoro, Ambiente e servizi, Giustizia e sicurezza, Demografia e società, Cultura e tempo libero), riferiti all'ultimo anno appena trascorso e piazza Roma al 29esimo posto.

E' la quarta volta che compare sul fondo, circondato da numerose città del Sud. La città e' penalizzata dalle performance legate alla giustizia, ai servizi e alle variabili reddituali. Ultima per durata media dei processi e pendenze ultra-triennali nei tribunali, registra anche una delle più basse spese medie degli enti locali per minori, disabili e anziani. In controtendenza i risultati della città sul fronte del turismo, con una permanenza media nelle strutture ricettive tra le più lunghe e un mercato molto accessibile per l'affitto di case.

Resta “terribilmente stabile” la qualità della vita nella Capitale. Roma si piazza al 21 posto, in linea con l'anno precedente (24 posto) in cui il numero di province saliva da 107 a 110. La ricchezza viene confermata dal dato medio dei prezzi delle case, in media il più elevato d'Italia, e dalla maggiore propensione agli investimenti fotografata dall'elevata percentuale di impieghi sui depositi. Pesano purtroppo sulla città il numero dei protesti pro capite, l'indice di litigiosità nei tribunali e le denunce per reati legati agli stupefacenti.

Tra le altre grandi città, piu a sud spicca la risalita di Napoli che conquista 13 posizioni: nonostante continuino a peggiorare le performance legate a Giustizia e sicurezza e Affari e lavoro, la citta' festeggia il miglioramento sul fronte della ricchezza e dei consumi, grazie ai prezzi di vendita delle case. Migliorano anche Venezia, Torino, Catania, Bari e Bologna, in controtendenza solo Genova e Firenze che perdono rispettivamente otto e dieci posizioni.

Commenti
    Tags:
    romadegrado romaqualità della vitail sole 24 oregiustiziaserviziturismo




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Nudo in fila per un taxi all'aeroporto di Fiumicino. L'ira dei tassisti romani

    Nudo in fila per un taxi all'aeroporto di Fiumicino. L'ira dei tassisti romani

    i più visti
    i blog di affari
    Wine Experience? No … molto di più. E’ WineXperience (si scrive così !!!)
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    L'Ospedale Miulli si veste di rosa
    di Mariella Colonna
    Assemblea Metropolitana del PD a Milano per parlare di Matteo Renzi
    di Paolo Brambilla - Trendiest

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.