A- A+
Roma
Roma, discriminata perché lesbica: "Ci servono donne". E le negano il lavoro

"A noi servono donne, non maschi mancati". Così ad una ragazza lesbica è stato rifiutato un colloquio di lavoro per unno stand di tiro al bersaglio, presente alla manifestazione Lungotevere in Festa 2018.

 

La denuncia arriva dal Gay Center di Roma, che ha reso pubblica la storia di Valentina, questo il nome della ragazza, riportando gli sms scambiati con il potenziale datore di lavoro in seguito ad un annucio: "Riteniamo molto grave quanto è avvenuto - dichiara Fabrizio Marrazzo,  Portavoce di Gay Center e Responsabile del numero verde Gay Help Line 800 713 713 - non si possono discriminare le assunzioni di dipendenti in base all'orientamento sessuale, come da art. 3 a del Decreto Legislativo n. 216 del 9 luglio 2003. Pertanto richiediamo alla Sindaca Raggi di revocare la licenza dello stand presente nella manifestazione Lungotevere in festa 2018. Inoltre, facciamo appello a tutte le istituzioni, al fine che attivino politiche contro le discriminazioni sul lavoro, perché come dimostra questo caso spesso le persone lesbiche, gay e trans, non riescono neanche ad accedere al mondo del lavoro".

 

screen shot
 


 

Tags:
romarifiutatalavorolesbicagaylgbtappelloraggilungotevere






Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Raggi, riscossa social: “M5S sotto attacco, ma non si torna al passato”

Raggi, riscossa social: “M5S sotto attacco, ma non si torna al passato”

i più visti
i blog di affari
Milano, il ritorno della contemporary art
di Milo Goj
Un Archivio per l'Opera Omnia del Maestro Meneghetti
di Milo Goj
Il MoU con la Cina svende la solidarietà Occidentale nei rapporti con Pechino
di Corrado De Rinaldis Saponaro

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.