A- A+
Roma
Roma, donna muore investita da un'auto: tragedia su Via Tuscolana

Muore nella notte investita da un’auto su Via Tuscolana: la vittima è una donna di 64 anni.

L’incidente stradale è avvenuto all'altezza del civico 262 (zona Furio Camillo), in direzione fuori Roma. Il conducente della Toyota Yaris, un uomo di 46 anni, è stato portato al Policlinico Tor Vergata per gli accertamenti di rito sull'eventuale assunzione di alcol e droga. La polizia locale del gruppo Casilino sta eseguendo i rilievi per capire la dinamica dell’incidente.

Tags:
romadonna mortaincidente stradaleautovia tuscolana
Loading...





Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Stadio Roma, De Vito incastra la Raggi: sindaco parte civile e teste a difesa

Stadio Roma, De Vito incastra la Raggi: sindaco parte civile e teste a difesa

i più visti
i blog di affari
Il Parlamento Ue distrugge l’identità: vietate le bandiere nazionali
di Diego Fusaro
Convegno Rotary: "Le sfide dell'Innovazione". Milano - Sabato 18 gennaio 2020
di Paolo Brambilla - Trendiest
CrowdFundMe Day a Milano. L'equity crowdfunding secondo Tommaso Baldissera
di Paolo Brambilla - Trendiest

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.