A- A+
Roma
Roma, donna trovata morta con una busta in testa. Giallo in viale Manzoni

Giallo in viale Manzoni, una donna trovata senza vita con una busta in testa. Le prime ipotesi sulla morte conducono alla pista suicidio.

 

 

A dare l'allarme è stata la badante della donna, che ha chiamato i soccorsi. Quando i sanitari del 118 sono arrivati sul posto però la vittima, 52 anni, era già morta. In casa c'era anche il figlio, che si trova agli arresti domiciliari. Secondo una prima ricostruzione degli agenti dei commissariati Esquilino e San Giovanni, la donna avrebbe usato una bomboletta di gas da campeggio e la busta di plastica per togliersi la vita.

 

 

Commenti
    Tags:
    romaviale manzonimorteomicidiopoliziasucidio





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Accordo segreto tra Lega e M5S nel Lazio. Zingaretti rischia la sfiducia

    Accordo segreto tra Lega e M5S nel Lazio. Zingaretti rischia la sfiducia

    i più visti
    i blog di affari
    Milano Vapore. Prosegue impegno su cultura e politica con convegno e concerto
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Il Tribunale annulla il pignoramento ma la banca non sblocca il conto.
    di sotto: Avv. M. Sances e Avv. H. Pisanello
    Intervista a Maria Grazia Calandrone. “Siamo un impasto di bene e di male”
    di Ernesto Vergani

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.