A- A+
Roma
Roma, "Fuori controllo" il terzo ospedale d'Italia. L'Umberto I vive nel caos

di Claudio Roma

Il terzo ospedale d'Italia, il Policlinico Umberto I di Roma è una struttura sanitaria “fuori controllo”. A decretare il caos che regna nel polo della salute dell'Università di Roma è lo stesso direttore generale, Vincenzo Panella, durante l'audizione di giovedì 6 giugno alla Commissione Sanità della Regione Lazio.

Parole chiare, durissime, che evidenziano lo stato di salute pessimo della sanità regionale. Dice Panella: “In merito alle problematiche del decoro, sicurezza e igiene, la situazione è fuori controllo”. Non contento di aver denunciato di gestire dal 2017 il polo ospedaliero con 140 mila accessi l'anno di cui solo 30 mila pediatrici, Panella ha rincarato la dose: “Poi se volete ci vediamo e vi racconto le magagne che ho trovato”.

E il Policlinico è l'ospedale dove la scorsa settimana un infermiere è stato pestato nella sala d'attesa del Pronto soccorso, un luogo che lo stesso Panella dichiara a rischio “per l'ordinaria presenza dei senzatetto”. Insomma, per il gigante della sanità è “codice rosso”.

Dopo anni di Giunta Zingaretti e di commissariamento della sanità con un piano di rientro lacrime e sangue, l'opposizione esplode: “Che la situazione della sanità laziale sia critica, oramai è cosa abbastanza nota. E il rapporto di Demoskopika dei giorni scorsi ne è soltanto l’ennesima dimostrazione. Certo, mai ci saremmo aspettati di ascoltare le seguenti dichiarazioni del Dg dell’Umberto I, durante l’audizione – dichiarano il capogruppo di Forza Italia, Antonello Aurigemma e il consigliere di Fratelli d'Italia, Chiara Colosimo – per questo motivo si fa sempre più urente la necessità di un Consiglio regionale straordinario sulla Sanità, dove il presidente Zingaretti dovrà dare spiegazioni anche sull'Umberto I”.

Ma è sulla seconda parte delle dichiarazioni del Dg Panella che i consiglieri di opposizione sono pronti a dare battaglia: “Invece di raccontarci le magagne che ha trovato – tuonano Aurigemma e Colosimo – la Commissione deciderà un'ispezione in ospedale e se ci sono gli estremi e i documenti, decideremo se consegnarli alla magistratura. E la Regione che governa da anni la sanità e l'Umberto I, dovrà assumersi le sue responsabilità”.

Commenti
    Tags:
    romaumberto ipolicllinico umberto ivincenzo panellasanità laziosalutreospedaliaurigemmacolosimodeficit sanitariozingarettiregione lazio




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Pd-M5S: accordo per Roberta Lombardi alla presidenza del Consiglio del Lazio

    Pd-M5S: accordo per Roberta Lombardi alla presidenza del Consiglio del Lazio

    i più visti
    i blog di affari
    Rai, Carlo Freccero non se ne vuole andare. Ma il Pd insiste
    di Klaus Davi
    Partita aperta: lo scenario post elettorale israeliano
    di Niram Ferretti
    Porti aperti? E' il motto del padronato cosmopolitico
    di Diego Fusaro

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.