A- A+
Roma
Roma inquinata come Taranto, dove c'è l'Ilva. Studio choc dell'Iss

L'aria di Roma inquinata come quella di Taranto, da polveri, agenti biologici e chimici. Gli inquinanti genotossici aerodispersi analizzati nei quartieri di Statte e Tamburi, a due passi dal “mostro” siderurgico rivelano un carico non superiore a quello della romanissima viale Regina Margherita.

L'indagine choc "Studi di biomonitoraggio e tossicità degli inquinanti presenti nel territorio di Taranto" è stata realizzata dall'Istituto Superiore della Sanità, Arpa Puglia, Ares Puglia e Asl di Taranto, per studiare proprio l'entità dell'inquinamento prodotto dall'Ilva.
“Il quadro complessivo che emerge suggerisce per la città di Taranto, per gli inquinanti genotossici aerodispersi analizzati, un carico non superiore a quello di Roma, almeno relativamente alle aree coperte dalle stazioni di campionamento", si legge nel documento.

A confronto quattro siti, monitorati da altrettante postazioni: a Taranto le centraline sono state posizionate a Statte e a Tamburi, ambedue in prossimità dello stabilimento siderurgico; a Roma in viale Regina Margherita e poi in una zona rurale di Viterbo.

Nello studio si precisa che: "I risultati ottenuti nel corso di questa indagine e le relative implicazioni sui livelli di contaminazione atmosferica nei siti studiati, sono specificamente riferibili ai periodi in cui sono stati effettuati i campionamenti, e possono non essere rappresentativi per periodi precedenti, in cui varie attività antropiche possono avere avuto un impatto diverso”. E si aggiunge: “Considerando i limiti intrinseci dello studio in vitro, la bassa numerosità campionaria analizzata ed il limite temporale dei rilevamenti ambientali, i risultati dello studio non possono ritenersi conclusivi e sono solo rappresentativi dei periodi in cui sono stati effettuati i campionamenti. In ogni caso i risultati dei test in vitro di immunotossicità, potenziale pro-infiammatorio e enotossicita' confermano la presenza di sostanze genotossiche, immunotossiche e con potenziale pro-infiammatorio nel particolato aerodisperso delle aree urbane ma non evidenziano specificità per la città di Taranto rispetto ad un altro sito urbano di riferimento”, ovvero Roma, viale Regina Margherita.

Tags:
inquinamentoromailvatarantoissarpa pugliaares pugliaasl tarantoagenti inquinantimalattietumoriviale regina margherita






Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Salva Roma, Salvini non molla: è Raggifobia. Fuoco ad alzo zero di Fdi e Pd

Salva Roma, Salvini non molla: è Raggifobia. Fuoco ad alzo zero di Fdi e Pd

i più visti
i blog di affari
L'asse Italia/USA rafforza la stabilità occidentale
di Simone Crolla
Cgil, Landini dà la tessera a Greta.I sindacati possono scordarsi i lavoratori
di Diego Fusaro
Il robot con il senso del tatto che si occuperà del riciclaggio dei rifiuti
di Maurizio Garbati

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.