A- A+
Roma
Roma-Liverpool, maxi allerta sicurezza. La Roma si gioca la finale

È scattato il piano sicurezza predisposto dalla Questura di Roma in vista del match Roma-Liverpool che si gioca martedì 2 maggio alle 20.45.

 

La Capitale è blindata per l'arrivo degli ultimi tifosi ospiti. In totale è previsto l'arrivo di circa 5mila tifosi dei Reds, ma alcuni sono arrivati in città già martedì 1 maggio.

Si preannuncia una partita ad alta tensione, quella che si giocherà allo Stadio Olimpico. Dopo gli scontri avvenuti lo scorso 26 aprile, quando il Liverpool ha battuto in casa la Roma 5 a 2, ora il clima è teso.Secondo le autorità inglesi, sono 30-40 gli ultrà dei Reds considerati “a rischio”. Nei giorni immediatamente successivi al match di andata, inoltre, i social network si sono riempiti di minacce nei confronti dei tifosi romanisti dopo che due ultrà hanno aggredito a cinghiate Sean Cox, un 53enne irlandese tifoso dei Reds. Per i due inizialmente è scattata l'accusa di tentato omicidio, poi ritirata, ma Cox è stato ricoverato in gravissime condizioni al Walton Neurogical Center di Liverpool.

Il piano di sicurezza è stato messo a punto grazie alla collaborazione con le istituzioni inglesi e la dirigenza della squadra ospite. I 5mila tifosi del Liverpool attesi nella Capitale arriveranno in aereo dagli scali di Fiumicino, Ciampino e dalle più distanti Milano, Bergamo, Pisa, Perugia, Napoli e Firenze.

È stata preparata una brochure in lingua inglese che, oltre ad essere già stata diffusa via social dalla squadra ospite, verrà consegnata negli aeroporti e nelle stazioni ferroviarie ad ogni tifoso.

Per l'arrivo allo stadio, fin dalle 15, sarà operativo il punto di raccolta in piazzale delle Canestre dal quale, a bordo di autobus messi a disposizione dall'Atac, i tifosi dei Reds verranno accompagnati all'Olimpico da aliquote di forze dell'ordine.Ai tifosi inglesi in arrivo autonomamente è stata riservata la direttrice nord, ovvero da piazzale Ponte Milvio, mentre i supporters di casa useranno la classica direttrice lungotevere della Vittoria, piazzale Clodio e ponte Duca d'Aosta.

Per prevenire la vendita di biglietti falsi è stata creata una task-force costituita dagli agenti della Polizia di Stato della Polizia amministrativa della questura, nonché da personale della Polizia locale di Roma Capitale e da personale della Guardia di finanza, che, utilizzando un palmare dedicato, saranno in grado di controllare l'autenticità dei biglietti in strada.

Dalla mezzanotte del primo maggio fino alle ore 7 del 3 maggio, nell'area del centro storico che coincide con lo Ztl sarà vietata la vendita di alcolici da asporto. La stessa ordinanza prevede l'estensione nella zona del concerto per il primo maggio e, successivamente, dalle ore 19 sempre del primo, anche la zona dello stadio Olimpico.Oltre a essere vietata la vendita di alcolici da asporto, entrerà in vigore il divieto di trasporto di bottiglie e contenitori in vetro.

Tags:
roma-liverpoolstadio olimpicocalciochampions leaguepiano sicurezzaquesturaguido marinoalcolhooligansultras




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Pd-M5S: accordo per Roberta Lombardi alla presidenza del Consiglio del Lazio

Pd-M5S: accordo per Roberta Lombardi alla presidenza del Consiglio del Lazio

i più visti
i blog di affari
Rai, Carlo Freccero non se ne vuole andare. Ma il Pd insiste
di Klaus Davi
Partita aperta: lo scenario post elettorale israeliano
di Niram Ferretti
Porti aperti? E' il motto del padronato cosmopolitico
di Diego Fusaro

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.