A- A+
Roma
Roma, “Madame Furto” di nuovo all’opera: ennesimo borseggio in metropolitana

Madame Furto di nuovo all’opera: la borseggiatrice 32enne è stata arrestata dai carabinieri dopo aver sfilato un portafogli ad un turista in metropolitana.

La donna, di origini bosniache, è ben nota per il suo ampio curriculum nel mondo dei furti. I carabinieri l’hanno fermata sulla banchina della fermata Termini, subito dopo il borseggio.

La nomade era già stata arrestata lo scorso febbraio per aver borseggiato, in compagnia di tre complici - allieve, una turista all’interno della stazione metropolitana Repubblica.

Nel corso degli accertamenti dattiloscopici Madame Furto, risultò destinataria di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, dovendo scontare una pena di 17 anni e 6 mesi, per i numerosi furti messi a segno in dodici anni di carriera.

La donna, che ha più volte eluso il carcere per le sue molteplici gravidanze, è stata nuovamente ammanettata e accompagnata in caserma e, a seguito dell’udienza di convalida è stata riaccompagnata presso il carcere di Rebibbia.

Tags:
romamadame furtoborseggioborseggiatricefurtometropolitanaterminiarrestocarabinierirebibbia





Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Ufo e Vaticano, le strane relazioni. La verità sui rapporti non identificati

Ufo e Vaticano, le strane relazioni. La verità sui rapporti non identificati

i più visti
i blog di affari
Grecia, umiliazione eurocratica. Il culmine dell'oltraggio alla nostra civiltà
di Di Diego Fusaro
Alimentarsi bene per stare in forma
di Barbara Cappelli
Andrea Enria alla presidenza della Vigilanza BCE

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.