Roma-Nettuno viaggio da schifo. Pendolari condannati all'incubo

Vagoni sporchi, ritardi, guasti e disservizi: i 59 chilometri di strada ferrata che collegano Roma a Nettuno si aggiudicano il secondo posto nella black list stilata da Legambiente dedicata ai disagi che ogni giorno i pendolari devono sopportare ogni volta che si recano sul posto di lavoro o di studio. Ma potrebbe andare ancora peggio: dal 15 dicembre col nuovo orario, ci si aspetta la soppressione del treno delle 8.32 in partenza da Nettuno e di un altro tra le 20 e le 21 in partenza da Roma. LA GALLERY

Continui ritardi, guasti e disservizi: la Roma-Nettuno entra nella black list di Legambiente come seconda peggior linea ferroviarie d'Italia. Una situazione vergognosa messa in luce dal rapporto Pendolaria 2013 in cui si descrive il viaggio da incubo che devono sopportare ogni giorno i tanti pendolari che si muovono sull'asse pontino.
Legambiente ha monitorato questa tratta regionale tra il 17 ottobre e il 5 dicembre registrando continui ritardi, soppressioni e la difficoltà anche solo di trovare un posto in piedi su un treno sempre carico in ogni centimetro quadrato. Nello specifico sono state analizzate le corse più frequentate dai pendolari della linea, ossia quella da Nettuno a Roma delle 8.32 e quella del ritorno delle 19.07. I dati emersi mettono in luce anche altri disservizi quali la mancanza di un adeguato sistema di aria condizionata, obliteratrici mal funzionanti e vagoni sporchi e in pessime condizioni.

La tratta percorre 59 chilometri, 26 di questi su binario unico. Dal 15 dicembre, col nuovo orario, ci si aspetta un ulteriore peggioramento in seguito alla soppressione del treno delle 8.32 in partenza da Nettuno e di un altro tra le 20 e le 21 in partenza da Roma. “Non è possibile che nel 2013 si possa viaggiare su treni così obsoleti - dichiara Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente Lazio - Il costo del biglietto che sostengono i pendolari, è aumentato del 15% tra il 2011 e il 2013 mentre in media ci sono stati tagli dei servizi del 3,7%. Proprio per questo ci dovrebbe essere un miglioramento del servizio e invece la situazione sulla Roma-Nettuno sembra ancora peggiorata”.
Con il manifesto “Stiamo tutti sullo stesso treno” Legambiente si appella alla Regione per destinare subito l'1% del bilancio ai pendolari e erogare finanziamenti per binari e carrozze nuove affinché possano essere ovviate tutte le difficoltà che incontrano i passeggeri che ogni volta si recano sul posto di lavoro o di studio.

 


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

In Vetrina

Alieni: la Nasa annuncia l'esistenza di alieni. Svolta per il genere umano

In evidenza

Vasco Rossi a Modena "Chiesto stop del concerto"

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it