A- A+
Roma
Roma, sgomberata l'ex Mira Lanza: la fabbrica rischiava di crollare

È stata sgomberata l’ex fabbrica Mira Lanza, lungotevere Gassman.

 

I reparti del gruppo Marconi, diretti dal dottor Emanuele Moretti, e GSSU ( Gruppo Sicurezza Sociale Urbana) hanno identificato 37 persone, denunciate per occupazione abusiva ai sensi dell' art 633 del Codice Penale. Altre sette sono state portate al centro di foto segnalamento della Questura di Roma per ulteriori accertamenti sulla loro identità.

L’operazione è stata resa necessaria dal rischio di crollo della struttura, certificata dalla Commissione Sicurezza Stabili Pubblici. Al termine - spiegano dalla polizia locale - i varchi di accesso verranno elettro saldati e le recinzioni ripristinate.

Tags:
mira lanzasgomberooccupazionepoliziafabbricacrollo






Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Raggi, riscossa social: “M5S sotto attacco, ma non si torna al passato”

Raggi, riscossa social: “M5S sotto attacco, ma non si torna al passato”

i più visti
i blog di affari
La sfilata del negozio Cattaneo di Melzo affascina il The Beach Club di Milano
Santa Margherita: il Covo di Nord-Est riapre, bellissimo, dopo la mareggiata
di Paolo Brambilla - Trendiest
Soros e moglie finanziano +Europa. Il padronato sceglie i cavalli da corsa
di Diego Fusaro

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.