A- A+
Roma
Scacco al bancomat davanti ai carabinieri. Inseguimento brivido, presi 2 rom

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, transitando in piazza Walter Rossi, alla Camilluccia, hanno sventato un assalto ad un bancomat arrestando due persone dopo un inseguimento degno di un film d'azione.

Uditi dei forti rumori, i Carabinieri hanno notato delle persone che stavano cercando di scardinare uno sportello bancomat della filiale del “Credito Artigiano”. Alla vista della “gazzella” i ladri hanno tentato di scappare salendo a bordo di un’auto che, dopo pochi metri, è rimasta bloccata contro le ringhiere che delimitano il parcheggio della banca. Due dei ladri - un cittadino di origini croate di 49 anni e un cittadino bosniaco di 47 anni, entrambi con numerosi precedenti alle spalle e provenienti, rispettivamente, dal campo nomadi di via Casale Lumbroso e quello di via Sebastiano Vinci – dopo avere abbandonato il veicolo, hanno tentato di fuggire a piedi ma sono stati raggiunti dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile intervenuti e sono stati arrestati. Indagini sono ancora in corso per identificare altre due persone che potrebbero essere fuggite nelle fasi concitate all’arrivo dei Carabinieri.

I militari hanno sequestrato l’auto con cui avevano tentato la fuga e un’altra utilitaria, trovata sempre nella loro disponibilità e probabilmente destinata al trasporto del bancomat, risultate entrambe rubate poche ore prima. Requisito anche un telefono cellulare e numerosi arnesi per lo scasso. 

Dalle immagini delle telecamere del sistema di videosorveglianza si vedono i quattro malviventi che addirittura piegano un palo della segnaletica stradale per far salire sul marciapiede della banca l’auto su cui, probabilmente avevano deciso di trasportare il bancomat una volta smurato. Ma l’arrivo dei Carabinieri ha fatto sfumare tutto.

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di via In Selci, intervenuti sul posto, hanno eseguito i rilievi tecnico scientifici del caso, mentre i rapinatori sono stati portati nel carcere di Regina Coeli e dovranno rispondere di concorso in tentata rapina impropria, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

Commenti
    Tags:
    bancomatcarabinierifurto bancomatnomadiromcampi nomadi
    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Prescrizione: “Se Bonafede non è capace faccia altro”. Avvocati all'attacco

    Prescrizione: “Se Bonafede non è capace faccia altro”. Avvocati all'attacco

    i più visti
    i blog di affari
    Master in Private Banking & Wealth Management per giovani neolaureati
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Dalla Segre a piazza Fontana, Milano capitale di democrazia e ricchezza
    di Ernesto Vergani
    Il 59% degli utili delle aziende vanno al Fisco
    di Gianluca Massini Rosati

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.