A- A+
Roma
Scandalo farmaci, traffico di medicinali rubati: presi dipendenti infedeli

Smantellato traffico farmaci, una rete di 22 persone, di cui 4 dipendenti di un grande deposito di medicinali, che rivendevano a terzi i prodotti rubati anche grazie alla complicità di un rappresentante farmaceutico.

 

La complessa indagine della Polizia è partita da una denuncia, presentata nel 2017 dalla Direzione del deposito proprio a causa delle gravi perdite causate dai furti; circa 570mila euro. Gli investigatori hanno così portato alla luce dopo oltre un anno una rete organizzata che rubava i farmaci per poi rivenderli.  Più volte gli agenti della Polizia di Stato hanno effettuato grossi sequestri di medicinali di provenienza furtiva, riuscendo anche a bloccare, nel maggio 2018, farmaci diretti nella provincia di Brescia e rubati a Roma.

Nella mattinata di martedì è così scattata un’ordinanza di custodia cautelare a carico di 10 persone, emessa dal Gip dottoressa Emanuela Attura. Per 4 degli indagati è stata disposta la misura cautelare  degli arresti domiciliari mentre, per altri 6 è stata disposta la misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria; altre 12 persone sono state indagate in stato di libertà, per reati che vanno dal furto alla ricettazione.

Sono ancora in corso indagini da parte della Polizia di Stato per verificare altre posizioni implicate nella vicenda. Il valore dei farmaci rubati  solonell’ultimo anno ammonterebbe a circa 85 mila euro.

Commenti
    Tags:
    scandalosanitàfarmacimedicinalifurtovenditabusinessdipendentifarmaciaromapolizia
    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Spelacchio, il bluff di Natale: sesto albero più bello d'Europa, ma è un falso

    Spelacchio, il bluff di Natale: sesto albero più bello d'Europa, ma è un falso

    i più visti
    i blog di affari
    3A Sport. Execus ottimizza le dinamiche Linkedin e la comunicazione sui social
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Mussolini ha fatto più di tutti per gli operai. A colloquio con Franco Loi
    di Angelo Maria Perrino
    Mussolini ha fatto più di tutti per gli operai. A colloquio con Franco Loi

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.