A- A+
Roma
Scarpe e borse tarocche, scoperta la centrale al Pigneto. Tesoro da 1 mln di €

Dopo la droga la centrale operativa del tarocco. Il Pigneto non finisce mai di stupire e, nonostante i prezzi della case alle stelle, interi appartamenti erano utilizzati come vere e proprie  basi della contraffazione: qui veniva confezionata e distribuita la merce destinata alla vendita illegale in varie aree della città. 

Diversi alloggi-magazzini sono stati individuati nella zona del Pigneto a seguito di una serie di accertamenti, eseguiti in questi mesi dalla Polizia Locale di Roma Capitale, in collaborazione anche con altre forze di polizia. Al momento due le persone denunciate e migliaia gli articoli e marchi falsi sequestrati: avrebbero fruttato guadagni illeciti stimabili in circa un milione di euro. 

L'ultimo degli interventi mirati a colpire la rete del commercio abusivo è stato eseguito dai caschi bianchi in questi giorni:  sequestrati 3000 articoli contraffatti, già pronti per essere messi in circolazione, e circa duemila marchi falsi , il tutto nascosto nelle intercapedini e nei vari anfratti del giardino adiacente un alloggio, individuato come una delle basi dell'attività illecita. Tre le persone fermate per accertamenti. Un cittadino di nazionalità senegalese è stato denunciato per il reato di detenzione di materiale contraffatto. 

Altri due appartamenti erano stati già individuati nella stessa zona ed una persona denunciata nel corso di un'operazione analoga avvenuta nei mesi scorsi, durante la quale furono rinvenuti circa 80.000 marchi falsi,  occultati nelle cappe di areazione o in nicchie nascoste tra muri e finte pareti, costruite appositamente per evitare eventuali perquisizioni. Le etichette erano pronte per essere attaccate su borse e abiti, trasformandoli così in prodotti  "griffati", procurando un giro di affari di circa un milione di euro.  Ulteriori indagini sono tuttora in corso: l' obiettivo è risalire la filiera del falso e colpire chi distribuisce la merce ai venditori ambulanti.

Commenti
    Tags:
    scarpeborsegriffecontraffazioneborse tarocchepignetosenegalesi
    Loading...




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Rifiuti, A2A brucia Acea: inceneritore vista Capalbio, esplode rivolta local

    Rifiuti, A2A brucia Acea: inceneritore vista Capalbio, esplode rivolta local

    i più visti
    i blog di affari
    Michela Golia. "Storie di una bambina precoce". Casa Editrice Albatros il Filo
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    La geopolitica di Macron, Brexit il kick-off all'autonomia strategica UE
    di Bepi Pezzulli
    CHI HA TEMPO NON ASPETTI TEMPO
    di Angelo Andriulo

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.