Scuolabus, profumo di camorra, imprese sospette in pole nella gara

ESCLUSIVO. Tra poche ore il Comune di Roma aprirà le offerte economiche dell'appalto da 28 milioni di euro per ciascuno de 5 lotti. In pole anche la Angelino Srl con sede a Caivano, il cui rappresentante a fine maggio è stato raggiunto da un decreto che gli vieta di occuparsi della sua attività. È coinvolto nello scandalo del servizio scolastico che ha portato all'arresto del sindaco di Gragnano Annarita Patriarca. Ma il Campidoglio non lo sa


di Fabio Carosi

Cacciati dalla Campania perché coinvolti in una serie di scandali, si preparano a mettere la mani su Roma. Il business che richiama l'attenzione di imprese in odore di malavita organizzata è quello del trasporto scolastico e dei disabili. Una vecchia storia che il Comune di Roma ha da sempre gestito con superficialità e leggerezza, affidandolo all'Atac, che nel tempo ha gestito decine e decine di subaffidamenti ad operatori che hanno da sempre agito ai limiti della legalità per mezzi, strutture e, soprattutto, contratti di lavoro.

Euro più, euro meno, la gara per l'affidamento del servizio di trasporto scolastico e per disabili che il Comune di Roma si appresta a licenziare vale qualcosa come 28 milioni di euro per ciascuno dei 5 lotti nei quali è stato suddiviso. Ricevute le offerte tecniche e stilata la graduatoria (che Affaritaliani.it ha potuto visionare), nelle prossime ore il Comune di Roma e l'assessorato alla Mobilità procederanno all'apertura delle offerte economiche e all'assegnazione della gara.

Roma Antonello Aurigemma


Le imprese ai primi posti della graduatoria dell'offerta tecnica sono per la maggior parte provenienti dalla Campania, come Miccolis, Scoppio, Autoservizi Mediterranea e Angelino srl. Ora il Comune è pronto a procedere, ignorando (o facendo finta di ignorare, a pensare male no si fa mai peccato) che proprio la Angelino Srl, società con sede ai Caivano in provincia di Napoli, fondata 60 anni fa dal cavalier Pasquale e oggi gestita dai figli, è stata recentemente colpita da un provvedimento del ministro degli Interni.

A svelare il grande imbroglio nel quale è caduta la Angelino Srl è il quotidiano di Napoli, il Mattino,  che lo scorso 31 maggio, ha pubblicato lo scandalo che ha portato il sindaco del Comune di Gragnano ad essere raggiunto da un provvedimento di custodia cautelare, accompagnato dal divieto di dimora su tutto il territorio campano. Lo scandalo è quello del servizio di scuolabus che il sindaco Annarita Patriarca avrebbe dirottato alla Angelino Srl, in cambio di assunzioni di favore. L'inchiesta, nata dalla procura della repubblica di Torre Annunziata, è culminata con lo scioglimento del Comune per infiltrazioni camorristiche, firmato dal ministro Anna Maria Cancellieri lo scorso 22 marzo. Da qui la custodia cautelare per il sindaco e l'ordinanza di divieto dimora. All'imprenditore Lorenzo Angelino la Procura ha imposto il divieto di occuparsi della sua attività imprenditoriale per due mesi.

Invece è nella graduatoria per il servizio scolastico di Roma e rischia anche di vincere, qualora l'offerta economica confermasse l'offerta tecnica. Da aggiungere che i soldi di Roma fanno così gola, che le imprese che hanno partecipato al bando stanno dando vita ad uno strano mercato dei capannoni: tra i requisiti di gara c'è infatti quello di possedere depositi a sufficienza dove ricoverare e manutenere i bus.  E così è scattata la gara all'acquisto. Il mercato è così vivace, anche perché si vocifera di imprenditori pronti a pagare in contanti capannoni dismessi il cui prezzo di mercato reale sarebbe irrisorio.

Il Comune di Roma tace e l'assessore Antonella Aurigemma sembra intenzionato a concludere la gara.


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

in vetrina
Isola dei Famosi 2018, Francesco Monte ritorno clamoroso all'Isola dei Famosi? Canna-gate e Eva Henger... ISOLA CHOC

Isola dei Famosi 2018, Francesco Monte ritorno clamoroso all'Isola dei Famosi? Canna-gate e Eva Henger... ISOLA CHOC

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

In evidenza

Ascolti, Isola dei Famosi top Harry Potter batte Floris

I sondaggi di

Secondo te, chi ha maggiori possibilità di sconfiggere Matteo Renzi alle prossime elezioni politiche?

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it