A- A+
Roma
Sesso alla posta, l'ultima invenzione dei cinesi. Prostitute e servizi postali

Sesso e raccomandate con ricevuta di ritorno. Una casa d'appuntamento gestita da una maitresse cinse dava altri servizi oltre a quelli delle ragazze.

Ennesimo blitz della polizia locale di Roma Capitale, nei centri massaggi cinesi, usati come copertura per attività di prostituzione. I caschi bianchi del gruppo Sicurezza Pubblica Emergenziale, sono intervenuti ieri in Via Muzio Scevola e Via della Primavera, ponendo sotto sequestro i due immobili adibiti a case di tolleranza.

Oltre alla contestazione del reato di sfruttamento della prostituzione per una "mamasan" 35enne, é scattata la denuncia della stessa per il reato di sfruttamento della manodopera clandestina, dal momento che le ragazze della "scuderia", erano tutte clandestine in Italia.

Nel corso dell'operazione, che ha visto l'accompagnamento di due donne, tra cui la stessa titolare,presso il centro di permanenza ed espulsione di Ponte Galeria, gli agenti hanno riscontrato un episodio inquietante: grazie alla presenza di un interprete di lingua cinese, nominato ausiliario durante le indagini, é stato possibile accertare, come uno dei due siti, svolgesse l'attività di vero e proprio ufficio postale clandestino, fornendo servizi di casella postale, fermo posta e domicilio postale per innumerevoli società e soggetti privati, tutti di nazionalità cinese.

Sull'evoluzione investigativa delle indagini relative ai centri massaggi a luci rosse, sono in corso ulteriori accertamenti, anche al fine di stabilire le motivazioni dei soggetti coinvolti ad eludere i servizi di posta ordinaria.

Commenti
    Tags:
    sessopostaservizi postaliposte clandestineprostituzioneprostituzione cinesevigili urbanicinesi clandestini
    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Rifiuti Roma, il grande bluff dell'ordinanza di Zingaretti: Raggi verso il Tar

    Rifiuti Roma, il grande bluff dell'ordinanza di Zingaretti: Raggi verso il Tar

    i più visti
    i blog di affari
    La navigazione robotizzata per intervenire in strutture vascolari complesse
    di Maurizio Garbati
    Cibo nostrano, per l’Ue non va bene. E allora si mangino il loro liquame
    di Diego Fusaro
    Premio Arte, Scienza, Coscienza: il Futuro di scena a Lecce.
    di Paolo Brambilla - Trendiest

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.