A- A+
Roma
Si allacciano ad un lampione per illuminare la baracca. Rom arrestate

Rubavano elettricità ad un lampione dell'illuminazione pubblica per alimentare lampade e piccoli elettrodomestici all'interno di una baracca: tre nomadi di nazionalità romena sono state arrestate dai Carabinieri della Stazione Garbatella.
Le tre donne di 25, 31 e 36 anni, tutte nullafacenti, due di loro con precedenti, sono accusate di furto aggravato in concorso. Dopo aver costruito dei ripari di fortuna con materiali di risulta, si erano allacciate abusivamente con dei cavi elettrici ad un lampione. I Carabinieri di pattuglia hanno notato il cavo percorrevano un tratto del lungotevere di Riva Ostiense. Immediato l'intervento del personale specializzato del pronto intervento dell’Acea che ha provveduto a mettere in sicurezza l'impianto. Le donne saranno processate con rito direttissimo.

Tags:
furtonomanielettricitàcarabinieri


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Roma, effetto gelo: la stangata su frutta e verdura. Aumenti sino al 30%

Roma, effetto gelo: la stangata su frutta e verdura. Aumenti sino al 30%

i più visti
i blog di affari
Lino Banfi all’Unesco, ma manca l’ironia di studiosi come Umberto Eco
di Ernesto Vergani
I Cinquestelle mostrano la loro diversità e puntano su democrazia diretta e salario minimo orario
di Angelo Maria Perrino
Migranti, dalla Libia all'Italia: la deportazione contro il diritto del mare
di Diego Fusaro

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.