A- A+
Roma
Siccità, Acea: “Le piogge non bastano”. Misure drastiche per Roma e Lazio

Con l'arrivo delle piogge di novembre la siccità sembra un problema ormai passato, ma Acea non la pensa così e lancia l'allarme per Roma e Lazio. Il presidente Luca Lanzalone ha segnalato la necessità di misure drastiche perché il problema della scarsità idrica non diventi un'emergenza.

 

“Il futuro dell'acqua dipende anche da una strategia idrica nazionale, se non internazionale, che consenta di razionalizzare lo sfruttamento e l'utilizzo di questa risorsa”, ha dichiarato Lanzalone durante il workshop “All'ombra del Tempio di Giano. Scarsità idrica: sfide ed opportunità” organizzato in Campidoglio.

Sottolinenando come l'evento fosse stato volontariamente organizzato nel mese più piovoso dell'anno, il presidente di Acea ha evidenziato una situazione meteorologica fuori dalla norma: “Le precipitazioni di questi giorni sono insufficienti per far fronte alla carenza idrica che ci sta obbligando a misure drastiche, non solo nel Lazio ma in tutta Italia. C'è un problema di scarsa consapevolezza dei cittadini sulla reale situazione: ci troviamo in situazione di reale siccità e dobbiamo rivedere le nostre abitudini".

Acea aveva diffuso sia durante l'estate che all'inizio di novembre due vademecum tra gli utenti romani, ricordando alcune buone norme da rispettare per non sprecare l'acqua.


Nel corso del convegno, Lanzalone ha poi ricordato "il lavoro capillare" fatto da Acea dopo l'istituzione della cabina di regia per monitorare e riparare le perdite presenti sulla rete di Roma Capitale: i circa 5 mila interventi eseguiti ed i 13 mila manufatti visionati negli ultimi mesi avrebbero permesso di recuperare oltre 2.300 litri di acqua al secondo.

 

Tags:
siccitàacquaaceaemergenzaluca lanzalonemanutenzionetubaturepioggianovembreall'ombra del tempio di giano



Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Sovranisti, a Roma apre il “cantiere Italia”. Magalli con Alemanno e Moffa

Sovranisti, a Roma apre il “cantiere Italia”. Magalli con Alemanno e Moffa

i più visti
i blog di affari
Come organizzare un matrimonio civile: documenti, costi e scelta della locatio
di Anna Capuano
Bambini e sport, ecco come farli innamorare dell'"aria aperta"
di Brabara Cappelli
Bullismo, cyberbullismo e insidie della rete. Enzo De Feo ne parla all'ANCI

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.