A- A+
Roma

Nuove norme antiviolenza per lo stadio Olimpico. "Si punta tutto sulla sicurezza con il potenziamento della video sorveglianza dentro lo stadio per una migliore identificazione dei soggetti violenti". Lo ha detto il ministro dell'Interno Angelino Alfano, durante la presentazione del Piano Roma Capitale Speciale, al Viminale. "Poi ci sara' l'implementazione della video sorveglianza lungo le vie limitrofe e di accesso allo stadio - ha aggiunto - e un ampliamento dell'anello di sicurezza intorno l'Olimpico. Potenzieremo poi i controlli sulle attività commerciali e le barriere autostradali e l'attivazione del controllo dei biglietti tramite palmare come accade sui treni".

Tags:
grande fratelloolimpicovideosorveglianzaemergenza sicurezzaalfano





Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Renzi, Italia Viva resta al buio: parte la crociata per cacciare la Raggi

Renzi, Italia Viva resta al buio: parte la crociata per cacciare la Raggi

i più visti
i blog di affari
Nato, Conte promette 7 miliardi di euro in più. Italia colonia dei barbari Usa
di Diego Fusaro
Reagan e Thatcher: Milano li ricorderà con una via e una scuola?
di Paolo Brambilla - Trendiest
Rubio, Lapo e Fuksas. Il loro scopo: rendere gli italiani come i migranti
di Diego Fusaro

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.