A- A+
Roma
Sorprende il ladro a rubare in casa, proprietario aggredito con calci e pugni

Ladro d’appartamenti difende la refurtiva aggredendo  il  proprietario appena rientrato. Fortunatamente l’arrivo dei Carabinieri salva il padrone di casa e la refurtiva.

Un Tunisino 23enne, senza fissa dimora e già noto alle Forze dell’Ordine è finito in manette perché, sorpreso a rubare dal proprietario dell’abitazione, lo ha anche selvaggiamente malmenato.

Tutto è successo al Quadraro dove un Tunisino, che era entrato nell’appartamento con un complice, è stato sorpreso dal padrone di casa mentre rovistando i cassetti del comò della camera da letto, aveva già rubato un orologio di pregio, un portafogli e dei pezzi d’oro.

Fortunatamente il 55 romano, padrone di casa, nel rientrare nell’abitazione aveva notato i segni dello scasso ed aveva subito chiamato il 112.

Colto il ladro sul fatto, mentre questo continuava a colpirlo con pugni e calci sono arrivati i Carabinieri che sono riusciti a bloccare il ladro mentre il complice è riuscito a scappare.

Il ladro aveva ancora addosso la refurtiva che è stata riconsegnata al legittimo proprietario prima di portarlo in caserma dove è stato trattenuto in attesa del rito direttissimo.

 

Tags:
quadraroladrotunisinocarabinieri







Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Europee, Olimpia Troili sexy candidata Pd: "Foto in bikini? Nulla di male"

Europee, Olimpia Troili sexy candidata Pd: "Foto in bikini? Nulla di male"

i più visti
i blog di affari
Siri-Raggi, Di Maio vince il piatto scoprendo così il bluff di Salvini
di Angelo Maria Perrino
Ancip. Curarsi con l'ossigeno: quando ricorrere alla medicina iperbarica - OTI
Di Maio duro ma non rompe con la Lega.Vuole far rispettare la questione morale
di Angelo Maria Perrino

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.