A- A+
Roma
Spacciava pasticche di yaba low cost: pusher bengalese fermato a Torpignattara
Carabinieri: arresto

Spacciava pasticche di yaba, chiamata droga della pazzia, vendendola a prezzi low cost. Pusher bengalese fermato a Torpignattare con i tasca oltre 80 pasticche.

 

 

Nella giornata di giovedì, transitando lungo via Labito, i Carabinieri hanno notato l'uomo mentre avvicinava potenziali acquirenti, perlopiù suoi connazionali, anche giovanissimi, sfruttando il basso costo di ogni singola pasticca, circa 4 euro. Fermato e controllato, è emerso come il 32enne nascondesse in una tasa due bustine di cellophane contenenti complessivamente le 80 pasticche di yaba. In suo possesso, i Carabinieri hanno trovato anche denaro contante, ritenuto provento dello spaccio. Arrestato l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, il 32enne è stato portato in caserma e trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo.

Tags:
torpignattarayabadrogalow costpasticchespacciopusherbengalesearrestatoroma






Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Raggi, riscossa social: “M5S sotto attacco, ma non si torna al passato”

Raggi, riscossa social: “M5S sotto attacco, ma non si torna al passato”

i più visti
i blog di affari
Soros e moglie finanziano +Europa. Il padronato sceglie i cavalli da corsa
di Diego Fusaro
Via della Seta, una figata per l’Italia
di Angelo Maria Perrino
LIPOFILLING, dalla chirurgia ricostruttiva a quella rigenerativa
di Mariella Colonna

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.