A- A+
Roma
Spaghetti con le telline, arriva la ricetta ufficiale. Come l'amatriciana

di Luca Benigni

E pronta ad essere incisa su carte ufficiali la ricetta doc degli spaghetti con la tellina, piatto adorato da proletari e artisti. E’ quello a cui sta lavorando il Comune di Fiumicino e l’annuncio ufficiale sarà dato probabilmente, nella prossima sagra della tellina programmata come ogni anno dal 25 al 27 maggio a Passoscuro.

L’idea è quella di fissarla con una De.co, il marchio di denominazione comunale che punta a tutelare la vera ricetta del piatto tipico locale sulla scia di quanto fatto per la ricetta dell’amatriciana l’anno scorso dal sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, dopo una polemica con lo chef stellato e televisivo Carlo Cracco.

l marchio garantisce l’origine dei prodotti tipici di un territorio. In questo caso è la tellina il mollusco bivalve tipico del litorale romano. Come recita un testo della Fondazione Slow Food per la Biodiveristà Onlus “si trova comunemente sulle coste italiane ovunque ci siano fondali sabbiosi ma, nella zona che va da Passoscuro a Capo d’Anzio, parte della quale è compresa nella Riserva Naturale del Litorale Romano, la pesca è sempre stata abbondante e rinomata fin dai tempi dei romani, grazie alla qualità e alla finezza della sabbia. Lo confermano anche documenti del ‘500 dove si parla di cessione dei terreni destinati a tale attività”.

L’eroe di questa storia è il tellinaro, quell’uomo che arrivava in spiaggia puntualmente al tramonto spesso con il cappello di paglia ben calcato in testa che arrotolava  i pantaloni sopra il ginocchio e si bagnava nel Tirreno trascinando il suo rastrello dentato dragando la sabbia. Con i piedi a mollo faceva su e giù il tempo necessario a raccogliere abbondanti telline per la spaghettata serale in famiglia o con gli amici. Da giovani si pensava fosse un tipo un pò strambo, invece era un genio del luogo. In genere usciva dall’acqua bagnato ben bene ma felice e contento. La tellina infatti è assolutamente democratica, tutto possono pescarla ed è fissata nelle stesse fondamenta di molti centri abitati della costa laziale. Narra infatti la leggenda che nei secoli scorsi i pescatori partendo da Minturno arrivassero sulle spiagge di Fiumicino Fregene ma soprattutto a ridosso delle spiagge dove sfociano i fiumi Arrone  e Tevere per pescare le prelibate telline. Ci restavano per tempo e costruivano capanne che poi negli anni ‘50 sono diventate case e poi borghetti. Negli anni 60, raccontano le cronache gli spaghetti con le dolci telline erano il piatto della Dolce vita in riva al mare. Il piatto amato da attori e attrici era adorato da Federico Fellini. Oggi diventa icona di un territorio, segno di identità di un comune. La bandiera di un mondo fatto 660 ristoranti tra popolari e stellati e oltre cento pescherecci che ogni notte vanno per mare. Beato chi le mangia.

Tags:
spaghetti tellineamatricianapassoscurotellinefoodgastronomiatirreno

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Atac, fuorilegge i biglietti sui bus maggiorati di 0,50. Tradito il Metrebus

Atac, fuorilegge i biglietti sui bus maggiorati di 0,50. Tradito il Metrebus

i più visti
i blog di affari
Tra scienza,divulgazione e arte il Festival Internazionale della Robotica 2018
di Maurizio Garbati
Se Erdogan si salva in corner a Idlib
di Ovidio Diamanti
Show dei filo globalisti dalla Merlino. I sovranisti accusati di 'passatismo'
di Massimo Puricelli

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.