A- A+
Roma
Stadio Roma, il 5 luglio Civita e Palozzi davanti dal tribunale del Riesame

Michele Civita e Adriano Palozzi davanti al tribunale del Riesame. Fissata per il prossimo 5 luglio l'udienza dell''ex assessore regionale Pd e dell'ex vicepresidente del Consiglio Regione di Forza Italia.

 

Dopo l'ammissione dei già noti"regali" di Parnasi a tutti i partiti politici, prosegue l'indagine della Procura di Roma sul nuovo stadio della Roma. La prossima udienza vedrà infatti protagonisti Civita, sul quale grava l'obbligo di firma, e Palozzi, attualmente ancora agli arresti domiciliari. Ancora atteso invece il parire dei pubblici ministeri sulal richiesta di scarcerazioni per Luca Parnasi, avanzati dai difensori dell'imprenditore romano.

 

 

Tags:
stadio romacivitapalozzipdfiparnasias romaudienzatribunaleriesameroma
Loading...





Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Spelacchio, il bluff di Natale: sesto albero più bello d'Europa, ma è un falso

Spelacchio, il bluff di Natale: sesto albero più bello d'Europa, ma è un falso

i più visti
i blog di affari
Le capitali europee meno gettonate da visitare a Natale
Johnson come Churchill: rilancia l'asse con gli Usa e si libera dell'Europa
La moltiplicazione dei genitori
di Annamaria Bernardini de Pace*

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.