A- A+
Roma

Era il sogno di Roma: un nuovo stadio a Tor di Valle, 1,7 mld di investimenti e 2 mila posti di lavoro in una città quasi alla fame.

L'inchiesta del Procuratore Paolo Ielo costringe il Comune di Roma a mettere l'intero progetto nel frigorifero sino a quando non si avrà chiarezza e cioè solo alla fine di un processo che si preannuncia lungo e complesso, vista la quantità di carte e i diversi rimaneggiamenti del progetto subiti da quando Ignazio Marino nel 2014 approvò la “pubblica utilità”

Nel frattempo l'unico sogno della città cade come un cristallo urtato da un elefante impazzito e si aggiunge al trauma di Mafia Capitale. Nella complessità di Roma, città dove la corruzione non è mai morta e dove le antiche usanze dei faccendieri trasformano i diritti in tangenti e le elezioni in un'occasione per mungere le casse delle imprese sempre aperte per conquistare consensi, chi ci rimette da questa lurida vicenda è sempre la città e i suoi abitanti.

Ma c'è anche chi festeggia come il “vecchio” Francesco Gaetano Caltagirone che si vede avverare la sua profezia per la quale lo stadio a Tor di Valle non si poteva fare. Tant'è che l'”ex padrone di Roma aveva proposto l'area di Tor Vergata, riuscendo anche a convincere l'ex assessore all'Urbanistica della Raggi, Paolo Berdini, a sposare l'alternativa a Tor di Valle.

Tags:
stadio romacaltagironeraggiberdinitor di valle




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Roma, la baby doll a domicilio. E' quasi umana: 3 ore di giochi hot a 60 euro

Roma, la baby doll a domicilio. E' quasi umana: 3 ore di giochi hot a 60 euro

i più visti
i blog di affari
Luce e gas, in Italia le bollette tra le più care d'Europa
di Elena Vertignano
Le figure del canto: insegnante, vocal trainer e vocal coach
di Giancarlo Genise
Def e giornaloni, teniamo i fatti separati dai tormentoni
di Angelo Maria Perrino

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.