A- A+
Roma
Stadio Roma, Parnasi, Lanzalone e Palozzi: pronto il processo per associazione
Foto LaPresse

Stadio Roma, la Procura ha chiuso l'inchiesta sugli illeciti legati alla costruzione del nuovo stadio della Roma che dovrebbe sorgere nell'area di Tor di Valle.

L'avviso di conclusione delle indagini, passo che di solito anticipa la richiesta di rinvio a giudizio, chiama in causa 20 persone, tra i quali l'imprenditore Luca Parnasi, cinque suoi stretti collaboratori, l'ex presidente di Acea, Luca Lanzalone, l'ex vicepresidente del Consiglio della Regione Lazio di Forza Italia Adriano Palozzi, l'ex assessore regionale (attuale consigliere regionale Pd) Michele Civita e il soprintendente ai Beni Culturali di Roma, Francesco Prosperetti.

Il pm Barbara Zuin e il procuratore aggiunto Paolo Ielo ipotizzano, a seconda delle posizioni, i reati di associazione per delinquere, corruzione e finanziamento illecito. Il 13 giugno scorso, per nove indagati scattarono le manette.

Commenti
    Tags:
    stadio romaparnasilanzalonecivitapalozziprosperettitor di valle
    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Rifiuti Roma, il grande bluff dell'ordinanza di Zingaretti: Raggi verso il Tar

    Rifiuti Roma, il grande bluff dell'ordinanza di Zingaretti: Raggi verso il Tar

    i più visti
    i blog di affari
    La navigazione robotizzata per intervenire in strutture vascolari complesse
    di Maurizio Garbati
    Cibo nostrano, per l’Ue non va bene. E allora si mangino il loro liquame
    di Diego Fusaro
    Premio Arte, Scienza, Coscienza: il Futuro di scena a Lecce.
    di Paolo Brambilla - Trendiest

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.