A- A+
Roma
Stalker in manette, da 5 anni perseguitava la vicina di casa e sua figlia

Dal 2012 perseguitava le vicine di casa del piano di sotto, madre e figlia, che stufe delle vessazioni continue hanno chiamato le forze dell'ordine.

 

Cinque anni di continue liti con gli altri condomini di un palazzo in zona Primavalle: il 60enne era diventato un vero e proprio stalker per due donne di 50 e 22 anni. Quando ha iniziato a sbattere i piedi sul pavimento per infastidirle per poi appostarsi in atteggiamento fortemente minaccioso sotto la loro finestra, le vittime hanno chiamato i Carabinieri. Alla vista dei militari, lo stalker è andato in escandescenze e ha tentato di sottrarsi al controllo, tirando calci e spintoni contro i Carabinieri. L'uomo è stato condotto al Regina Coeli, dove dovrà rispondere oltre che di atti persecutori anche dell'accusa di resistenza a pubblico ufficiale.

Tags:
stalkerprimavallevicino di casacondominopalazzofigliamadrepersecuzioneviolenza




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Cucciolo salvato dall'elemosina adottato da un Vigile. Le immagini commoventi

Cucciolo salvato dall'elemosina adottato da un Vigile. Le immagini commoventi

i più visti
i blog di affari
A Milano proposta la prima tessera per premiare i comportamenti virtuosi
di Paolo Brambilla - Trendiest
Perché Salvini alza continuamente il tiro contro l’Ue? Un’ipotesi sconvolgente
di Angelo Maria Perrino
Vittime di mala sanità contro medici.Non più tollerabile l'assenza dello Stato
di Massimo Puricelli

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.