A- A+
Roma

I poliziotti l'hanno trovata così, in terra sul selciato di piazza dei Cinquecento, in preda ad una crisi respiratoria. Lei, ragazza di strada, di notte batteva la zona, ma l'ultimo cliente ha rivoluto i soldi della prestazione. E non ha esitato a tentare di ucciderla.
La ragazza, dopo i primi soccorsi, ha spiegato l'accaduto agli agenti di una pattuglia del Commissariato Viminale che passavano nella zona. Piangente, la donna ha riferito di essere stata aggredita dal suo cliente subito dopo la prestazione. Lui si era ripreso il denaro con la forza, annodandole una sciarpa intorno al collo fino a farle perdere i sensi.
Gli agenti hanno notato un uomo, perfettamente corrispondente alle descrizioni fornite dalla rapinata, in via delle Terme di Diocleziano. Fermato, il sospettato ha subito reagito al controllo di polizia sferrando calci e pugni all’indirizzo degli agenti. Bloccato a fatica, è stato controllato e accompagnato negli uffici del Commissariato.
Identificato per B.K., ruandese di 29 anni, è stato riconosciuto dalla vittima ed arrestato per rapina. Giudicato per direttissima è stato condannato alla pena di due anni da scontare in carcere.

Tags:
terminiprostitutapolizia




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Stipendiopoli al Consiglio regionale. Ecco la carica degli eletti Pd

Stipendiopoli al Consiglio regionale. Ecco la carica degli eletti Pd

i più visti
i blog di affari
Verso l’Ue in ordine sparso, un’istituzione mai davvero realizzata
di Maurizio de Caro
Salviamo la Divina Commedia dai barbari che la vogliono togliere dalle scuole
di Diego Fusaro
Prosciutto di San Daniele: le dichiarazioni del Consorzio dopo Report
di Anna Capuano

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.