A- A+
Roma
Studente Usa morto nel Tevere, chiesto l'ergastolo per il clochard Galioto

Studente americano morto nel Tevere dopo un pestaggio: chiesto dai pm l'ergastolo per Massimo Galiotto, il clochard accusato di omicidio volontario.

 

Condannare all’ergastolo il clochard Massimo Galioto, per l’omicidio dello studente americano Beau Solomon, avvenuto nella notte tra il 30 giugno e il primo luglio del 2016. E' questa la richiesta dei sostituti procuratori Nadia Plastina e Gennaro Varone.

Da parte sua Galioto, 41 anni, ha sempre respinto l’accusa chiamando in causa la sua ex fidanzata. Beau Solomon era uno studente della John Cabot University ed aveva 19 anni. Morì per l’annegamento ed il pestaggio. Galioto, secondo gli inquirenti, avrebbe avuto un violento litigio con lo studente che passeggiava sulla banchina del Tevere, a poca distanza dall’isola Tiberina. Galioto avrebbe spintonato Beau dandogli due calci e scaraventandolo nel fiume.

Commenti
    Tags:
    beau solomonmassimo galiotostudente americano annegatocadavere nel tevereusaomicidioergastolopmclochard





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Al cimitero di Roma solo fiori di plastica. Non c'è l'acqua per quelli veri

    Al cimitero di Roma solo fiori di plastica. Non c'è l'acqua per quelli veri

    i più visti
    i blog di affari
    Intervista a Maria Grazia Calandrone. “Siamo un impasto di bene e di male”
    di Ernesto Vergani
    Ricatti online a sfondo sessuale, gli hacker guadagnano 15mila euro al mese
    di Nicola Bernardi
    Salvini Renzi confronto TV, macché boxe. Un noioso minuetto con Vespa regista
    di Maurizio de Caro

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.