A- A+
Roma
Stupri a Roma, Gabrielli: “È una città sicura, le statistiche parlano chiaro”

Due stupri nella Capitale in una settimana, ma Franco Gabrielli concorda col Prefetto Paola Basilone: “Roma non è una città insicura”.

 

Interrogato riguardo ai recenti casi di violenza a margine di una cerimonia ufficiale in zona di Pietralata, il capo della Polizia ha chiarito che la Capitale è tra gli ultimi posti nelle statistiche sugli indici di criminalità tra le metropoli del mondo. Il vero problema, insomma, riguarda la percezione che i romani hanno della propria città: “Dobbiamo intercettare tutto quello che serve perché i cittadini si sentano sicuri, andando oltre la lettura delle statistiche - dichiara Gabrielli - Gli stessi cittadini devono riappropriarsi del territorio e per esempio gli orti urbani sono uno modo che io da prefetto di Roma sostenevo, i cittadini non devono ritirarsi. Perché ritirandosi poi si lasciano ampi spazi a ciò che incide sulla percezione della sicurezza: degrado, occupazioni abusive".

Gabrielli poi sottolinea come i giornali abbiano sbagliato a lanciare la notizia dello stupro a VIlla Borghese titolando, nelle prime ore: "Turista violentata", dato che si trattava di una senzatetto. "Lo dico con la cautela e il rischio di essere frainteso - afferma - fermo restando che le violenze a qualsiasi latitudine avvengano vanno condannate, in riferimento alla vicenda della povera cittadina tedesca, se io sparo la notizia 'turista stuprata' è ovvio che la percezione che si ha all'esterno è di assoluta gravità. Ma la storia non è questa, stiamo parlando di una persona che viveva in condizione di degrado e marginalità, che è sempre una cosa seria ma che non è e non può essere contrabbandata con il livello di una città completamente allo sbando".

 

Tags:
stuprifranco gabriellisicurezzavideosorveglianzapoliziaviolenzedonneaggressionicrimini




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Pole dance mania: la festa di fine anno diventa crazy battle in piscina

Pole dance mania: la festa di fine anno diventa crazy battle in piscina

i più visti
i blog di affari
Vittime di mala sanità contro medici.Non più tollerabile l'assenza dello Stato
di Massimo Puricelli
Il vero rischio per l’Europa. Intervista a Daniel Pipes
di Niram Ferretti
Giorgetti, il Dibba di Salvini. Dibba, il Gg di Di Maio
di Angelo Maria Perrino

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.