A- A+
Roma
Tatuaggi tossici, inchiostro contaminato da muffe e batteri: esplode l'allarme

Tatuaggi tossici, scoperti pigmenti contaminati da muffe e batteri: arriva l'allerta del Ministero della Salute.

 

Ritirate diverse boccette di pigmenti “Easy Flow”, prodotti dalla Micky Sharpz Supplies di Birmingham, importati e distribuite in Italia una ditta di Latina. A lanciare l'allarme dei tatuaggi tossici per l'uomo è il Ministero della Salute, che ha riscontrato nove tipologie diverse di pigmenti contaminati. Scoperti infatti batteri aerobi negli inchiostri Harvest Brown, Rich Praline, Dark Olive Green, Leaf Green, Mid Yellow, Burnt Oralnge, Deepest violet, Mid Purple, Deep Purple. Alcune confezioni confiscate erano inoltre scadute da tempo, mentre nelle colorazioni Harvest Brown, Dark Olive Green e Burnt Orange è stata riscontrata anche la presenza di muffe. Esplode così il rischio infezioni per gli amanti dei tatuaggi che hanno recentemente fatto uso di quei colori, nonostante lo smaltimento dei prodotti dichiarati tossici. L'allerta del Ministero della Salute arriva in colpevole ritardo rispetto alle analisi, effettuate il 19 maggio 2017.

Tags:
tatuaggitossicimuffabatteriallarmiallarmeromalatina


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

A Roma circolano anche i bus distrutti. Lo certifica il Comune in una gara

A Roma circolano anche i bus distrutti. Lo certifica il Comune in una gara

i più visti
i blog di affari
Cesare Battisti, spettacolarizzazione stucchevole da parte del circo mediatico
di Diego Fusaro
“Disabilità e lavoro sono un binomio possibile”
di Erminia Donadio
Il sigillo di Caravaggio. Il nuovo libro "rinascimentale" di Luigi De Pascalis
di Paolo Brambilla - Trendiest

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.