A- A+
Roma
Terrorismo, scatta l'allarme a Roma: si cerca un siriano: “Andrò in paradiso”

L’allarme antiterrorismo a Roma scatta all'ora di cena di venerdì: si cerca un giovane siriano registrato su facebook che ha scritto: “Domani a Roma andrò in paradiso”. Ed è paura ma non panico.

L'allarme stato diramato dalla Questura a tutte le Volanti: un giovane siriano sarebbe stato intercettato mentre annuncia “domani a Roma andrò in paradiso”.

E sono scattate le ricerche in tutti gli obiettivi sensibili. Il ragazzo, identificato con identità e data di nascita, insomma di lui si sa tutto o quasi.

Nella nota diramata dalla Questura è stata raccomandata “la massima attenzione e in caso di rintraccio di procedere al controllo allertando immediatamente i reparti della Digos”. La Questura ha deciso di non rendere note le generalità e la fotografia di cui sono in possesso.

Commenti
    Tags:
    terrorismoallarme terrorismoterrorismo romaquestura romadigosantiterrorismosiriano





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Operato al cuore, manca un pezzo del pacemaker. Roma, Umberto I da brivido

    Operato al cuore, manca un pezzo del pacemaker. Roma, Umberto I da brivido

    i più visti
    i blog di affari
    Se Dublino scende a patti, l'accordo Brexit è più vicino
    di Bepi Pezzulli
    In libreria "Business Etiquette" le regole del fair play nel mondo del lavoro
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Il Consiglio Atlantico possibile risolutore del conflitto Turchia-Curdi
    di Mario Angiolillo

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.