A- A+
Roma
Terrorismo, stranieri inneggiano alla Jihad. Cento espulsi nel 2017

Due cittadini albanesi sono stati espulsi oggi dal territorio nazionale per motivi di sicurezza dello Stato.

 

Con questi ultimi provvedimenti, sono 100 le espulsioni eseguite con accompagnamento nel proprio Paese nel corso del 2017, e 232 quelle eseguite dal 1° gennaio 2015 ad oggi, riguardanti soggetti gravitanti in ambienti dell’estremismo religioso.
Si tratta di un 24enne cittadino albanese residente a Lucera (FG), emerso all'attenzione del Servizio per il Contrasto dell'Estremismo e del Terrorismo Esterno della Direzione Centrale di Polizia di Prevenzione e della Digos di Bari, a seguito delle indagini svolte sul conto di un foreign fighter dello Stato Islamico.
In particolare, le attività investigative hanno fatto emergere suoi stretti contatti con un connazionale impegnato in attività di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina oltre a significativi suoi collegamenti con un gruppo salafita al quale appartenevano due fratelli albanesi espulsi nel luglio scorso.

Le investigazioni hanno tra l’altro accertato che il 24enne albanese, attraverso il proprio profilo Facebook, aveva diffuso pubblicistica anti-occidentale e aveva partecipato attivamente ad un gruppo whatsApp nel quale si istiga al jihad.
In stretto contatto con quest’ultimo è risultato un 23enne suo connazionale, vicino ad un gruppo criminale albanese, impegnato a Foggia nel traffico di esseri umani e titolare di un profilo Facebook nel quale è ritratto mentre impugna una pistola. Entrambi sottoposti a perquisizione, sono stati espulsi oggi, con accompagnamento nel loro Paese, da Bari con destinazione Durazzo (Albania).

Tags:
terrorismojihadesplusioniitaliaviminalesicurezzaattentatialbanesi




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Raggi assolta, era previsto da Beatrice241. Ma con la legge non è finita

Raggi assolta, era previsto da Beatrice241. Ma con la legge non è finita

i più visti
i blog di affari
Premiato alla Bocconi il Gruppo italiano Epta, leader nella refrigerazione
di Paolo Brambilla - Trendiest
Il Nord che teme la meridionalizzazione del Paese
di Ernesto Vergani
La comunicazione nel canto e del corpo: 3 cose da sapere
di Giancarlo Genise

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.