A- A+
Roma
Thriller da incubo al teatro Stanze Segrete: protagonisti gli spettatori

L'adattamento teatrale del noto thriller arriva al teatro Stanze Segrete, Susanna Lauletta e Alessandra Silipo protagoniste in “Che fine ha fatto Baby Jane?”.

 

La pellicola del 1962, candidata all'Oscar, torna a vivere attraverso le atmosfere  gotiche del duo composto da Susanna Lauletta e Alessandra Silipo, star in regia come sul palco. Per l'occasione il Teatro Stanze Segrete di Roma si veste di inquietudine e follia, ricreando, attraverso scenari claustrofobici e non solo, l'ambientazione noir-horror del romanzo firmato Henry Farrell. Le due registe interpreteranno Blanche e Jane Hudson, le sorelle attrici della storia, costrette a vivere insieme a causa di un incidente che ha sconvolto la carriera e la vita di entrambe. Le due si muovono quotidianamente, prigioniere di se stesse, nel proprio interminabile e meccanico labirinto mentale,  determinando un crudele e sottile confronto. Rompere il forte legame fortemente delle due sorelle provocherà forti squilibri, inevitabili ed incontrollabili.

Completamente inedita e originale è invece la scelta di un teatro così raccolto come Stanze Segrete, che amplifica il senso della reciproca reclusione alla quale si condannano le due sorelle, e ne immerge totalmente lo spettatore, reso personaggio attraverso la collocazione alle sue spalle della vicina. Una modalità tutta teatrale per portare lo spettatore dentro l’incubo, coinvolgendolo con la vicinanza quasi tattile agli attori, gli odori e l’atmosfera onirica e surreale, thriller e inquietante.

 

Tags:
thrillerincubohorrorpsicologiaoscarche fine ha fatto baby janeteatroteatro stanzae segrete




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

La sex influencer a scuola di sesso: Martina show con Roberta Gemma

La sex influencer a scuola di sesso: Martina show con Roberta Gemma

i più visti
i blog di affari
AVIS. “Buon sangue non mente”: parte da Milano un originale contest
di Paolo Brambilla - Trendiest
Toninelli, pugno alzato in Aula? L'educazione è data anche dalla laurea
di Ernesto Vergani
Tim, Altavilla vince ma non convince.Spiraglio per il ripensamento di Gubitosi
di Angelo Maria Perrino

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.