A- A+
Roma
Tiziano Ferro assolto dall'accusa di evasione fiscale: il fatto non sussiste

Assolto perché “il fatto non sussiste”. Così il Tribunale di Latina mette la parola fine al contenzioso tra il fisco italiano e Tiziano Ferro, accusato di aver trasferito, in modo fittizio, la propria residenza in Gran Bretagna per sottrarsi alle tasse.

 

Una vicenda per la quale il pubblico ministero aveva chiesto la condanna ad un anno di reclusione, ma che ha visto il cantante pontino assolto “Con la più ampia formula prevista dal codice". Lo riferisce l'ufficio stampa dell'artista, che rivela come durante il dibattimento “È emerso nitidamente e inequivocabilmente che nel trasferimento fiscale non c'era assolutamente nulla di fittizio” e che la condotta del cantante “È sempre improntata alla massima trasparenza e correttezza”.

 

Tags:
tiziano ferroaccusaevasione fiscaleassoltotribunalelatinaroma





Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Operato al cuore, manca un pezzo del pacemaker. Roma, Umberto I da brivido

Operato al cuore, manca un pezzo del pacemaker. Roma, Umberto I da brivido

i più visti
i blog di affari
Milano. Edoardo Maggiori inaugura tre "salotti artistici" dal 15 al 31 ottobre
di Paolo Brambilla - Trendiest
Se Dublino scende a patti, l'accordo Brexit è più vicino
di Bepi Pezzulli
In libreria "Business Etiquette" le regole del fair play nel mondo del lavoro
di Paolo Brambilla - Trendiest

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.