A- A+
Roma
"Trucchi” di bellezza, da Eco al make up: show del maestro Antonio Quattromani

A lezione di bellezza da Umberto Eco e Antonio Quattromani, tra teoria dell'estetismo e make up show il guru delle dive televisive tiene tutti con il fiato sospeso. “Monday” reading da matti al Titta al 162, il lunedì diventa mercoledì, mentre la politica lascia posto alla bellezza.

 

Davanti ad un pubblico a maggioranza femminile, il maestro del make up, ambito e voluto da stelle come Patty Pravo, Skunk Anansie, Maria Rosario Omaggio e tante altre, scava nelle origini del bello e della bellezza, partendo proprio dalla sua antitesi: il brutto. Attraverso alcuni passaggi di “Storia delle bellezza” di Umberto si sottolinea così il compito fondamentale dell'arte, ovvero quello di rendere ciò che risulta brutto accettabile. Una missione non troppo lontana da quella di Quattromani, che si definisce “enfatizzatore della bellezza”. Proprio come Michelangelo diceva di estrarre dal blocco di marmo l'anima imprigionata dell'opera, così Quattromani tira fuori e valorizza il bello che c'è in ognuno di noi.

Una vera arte che il guru delle vip condivide con il pubblico, passando dalla teoria alla pratica. Ad una sala che pende dalle sue labbra, Quattromani rivela così pochi e pratici consigli su abbinamenti e colori adatti alle occasioni, appena uscite la mattina, a lavoro o la sera.

In un trionfo di arancine e polpette, seguite da un primo con ragù di suino, cotto con zucca, Quattromani trova anche il tempo si svelare il segreto di Barbara D'Urso: una “croce” schiarente sul viso, che, quando è illuminata dai riflettori , le conferisce quella luminosità ormai diventata iconica.

Profondo conoscitore di donne e uomini sempre curati e perfetti, il re del make up esalta poi la bellezza delle semplicità, della simmetria e dei lineamenti puliti, scagliandosi contro la chirurgia estetica e quei “visi non belli, ma volti deformati”.

“Il rosato unico colore che resiste alla luce azzurra, la luce bianca è l'ideale per truccarsi”, in un crescendo di domande e di curiosità, il pubblico della cena-teatrale prende appunti e tempesta di domande l'ospite di serata, che dispensa consigli preziosi per tutte le donne.

Infine la dimostrazione, con un make up show live ad hoc solo per tre fortunate estratte a sorte. Sedute davanti a tutti, le tre aspiranti dive sono state truccate e consigliate su misura da un vero esperto, diventando, per una notte, come vere star del mondo delle spettacolo. Con un volto “nuovo” e la pancia piena di tortino con cuore di cioccolato, gli ospiti lasciano il piccolo ristorante di San Giovanni a mezzanotte inoltrata, in un pazzo “Monday reading” diventato un mercoledì consacrato alla bellezzaa 360 gradi, dal cibo e alla buona compagnia.

Commenti
    Tags:
    bellezzatrucchiumbero ecomake upshowspettacolotitta al 162antonio quattromaniroma





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Accordo segreto tra Lega e M5S nel Lazio. Zingaretti rischia la sfiducia

    Accordo segreto tra Lega e M5S nel Lazio. Zingaretti rischia la sfiducia

    i più visti
    i blog di affari
    Milano Vapore. Prosegue impegno su cultura e politica con convegno e concerto
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Il Tribunale annulla il pignoramento ma la banca non sblocca il conto.
    di sotto: Avv. M. Sances e Avv. H. Pisanello
    Intervista a Maria Grazia Calandrone. “Siamo un impasto di bene e di male”
    di Ernesto Vergani

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.