A- A+
Roma
Uccise l'ex compagna per gelosia: il gup concede la perizia psichiatrica

Strangolata nel sonno e poi massacrata con un manubrio, il gup concede la perizia psichiatrica per Francesco Carrieri, 56 anni, l'uomo che un anno fa uccise l'ex compagna per motivi di gelosia.

 

Proprio per banali motivi di gelosia l'ex direttore di banca avrebbe ucciso Michela Di Pompeo, 47 anni, insegnante alla Scuola Germanica, il primo maggio dello scorso anno. A stabilire se l'uomo era capace di intendere e di volere all'epoca dei fatti sarà lo psichiatra Giancluca Somma.  o ha deciso il gup Elvira Tamburelli, che ha concesso al perito 90 giorni per svolgere i dovuti accertamenti, comprensivi anche dell'esame della consulenza tecnica disposta a suo tempo dal pm Pantaleo Polifemo. Il quale, nel orso del giudizio con rito abbreviato chiesto dall'imputato, si era espresso per una condanna a 12 anni di reclusione per omicidio volontario,  riconoscendo però l'attenuante della seminfermità mentale, dovuta ad un disturbo bipolare grave. La perizia sarà depositata a fine luglio, mentre la sentenza é fissata per il 2 agosto.

 

Tags:
omicidioperizia psichiatricafemminicidioucciseex compagnaroma






Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Salva Roma, Salvini non molla: è Raggifobia. Fuoco ad alzo zero di Fdi e Pd

Salva Roma, Salvini non molla: è Raggifobia. Fuoco ad alzo zero di Fdi e Pd

i più visti
i blog di affari
L'asse Italia/USA rafforza la stabilità occidentale
di Simone Crolla
Cgil, Landini dà la tessera a Greta.I sindacati possono scordarsi i lavoratori
di Diego Fusaro
Il robot con il senso del tatto che si occuperà del riciclaggio dei rifiuti
di Maurizio Garbati

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.