A- A+
Roma
Una bara dipinta per l'ultimo saluto a Vincino al cimitero del Verano

Una bara imbrattata, dipinta, colorata dagli amici di sempre, come avrebbe voluto lui. Grande commozione questa mattina al Tempietto Egizio del cimitero del Verano dove decine di persone hanno dato l’ultimo saluto al vignettista Vincenzo Gallo, scomparso a 72 anni dopo una lunga malattia.

Il ricordo di Vincino, storica matita del Foglio e colonna de ‘Il Male’, è stato affidato alle due figlie, Caterina e Costanza, che per celebrare il padre “come avrebbe voluto” hanno invitato i presenti “a prendere un Uniposca per imbrattare la bara”.

E così è stato, fra il ricordo commosso dei tanti colleghi, da Giuliano Ferrara a Claudio Cerasa, e gli aneddoti della famiglia che ha raccontato il privato di chi per anni ha scherzato, ironizzato, su potenti e politici di ogni schieramento. Per le figlie “un supereroe con il super poteri del disegno”, che per il collega Staino colpiva per la “sua dolcezza” e, a volte, “per la sua ingenuità” come quando “girando dei video satirici per Teletango fu messo in imbarazzo da Ilona Staller”. E poi le “gare di disegno con Andrea Pazienza a casa di un amico”, l’infanzia spensierata nelle campagne di Palermo, i primi anni de ‘Il Male’ e il disegno osceno lasciato nell’ascensore dell’ospedale dove era in cura e da lui ‘attribuito’ per gioco al collega Vauro. Oggi per salutare questo artista della matita c’erano anche il fotografo Tano D’Amico, l’editore del Foglio Valter Mainetti e decine di colleghi giornalisti.

Tags:
vicninosatiraeditoriaverano


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Chi parla male di Atac viene licenziato, via Micaela Quintavalle, è ufficiale

Chi parla male di Atac viene licenziato, via Micaela Quintavalle, è ufficiale

i più visti
i blog di affari
Cosa sappiamo dell’attacco dell’Isis in Iran
di Ovidio Diamanti
Abolizione dell’Ordine dei giornalisti? No all’informazione dei salsicciai
di Ernesto Vergani
Decreto Salvini, si chiama Mattarella, non mattarello
di Angelo Maria Perrino

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.