A- A+
Roma
Vergogna Atac, metro Repubblica chiusa da 125 giorni: niente pezzi di ricambio

Atac senza vergogna, la fermata Repubblica della Metro A ferma dal 23 ottobre. Sono 125 i giorni passatti dall'incidente sulle scale mobili, che ha visto coinvolti decine di tifosi russi del Cska Mosca, ma la fermata è ancora chiusa: impossibile avere i pezzi di ricambio per le riparazioni. E i negozianti della zona protestano.

 

Negozi "uccisi" dalle riparazioni lumaca di Repubblica, che congela la mobilità di uno snodo centrale per romani e turisti. L'ira delle attività di zona, prime vittime, dal punto di vista economico, della chiusura perenne della fermata si abbatte contro Atac. Dietro alla decisione di tenere chiusa la fermata, ci sarebbe infatti proprio la volontà dell'azienda dei trasporti capitolini. La magistratura, che indaga sull'incidente che ha visto coinvolti i tifosi russi, aveva sequestrato la scala mobile incriminata, ma solo per gli accertamenti iniziali che hanno anche portato all'iscrizione nel registro degli indagati di tre dirigenti di Atac responsabili della manutenzione.

Il problema principale sarebbero quindi i pezzi di ricambio per mettere in sicurezza le scale, con le aziende coinvolte che avrebbero ritardato e mancato tutte le precedenti scadenze di consegna. Si tratta di pezzi meccanici fatti su misura per le scale di Roma. Insomma, mancano le componenti tecniche per la riparazione e al momento non si vede una via di uscita.

E mentre Atac tentenna i negozianti si mobilitano per le prime, timide, proteste, tappezzando la zona di volantini contro la paralisi di metro e quartiere.

Commenti
    Tags:
    atac romametro repubblica roma apertametro repubblica roma quando riapremetro repubblica roma ancora chiusacska moscaromaraggicampidogliometro roma tifosi russimetro roma tifosi cskaincidente metro roma tifosi cskametropolitana roma tifosi russi
    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Spelacchio, il bluff di Natale: sesto albero più bello d'Europa, ma è un falso

    Spelacchio, il bluff di Natale: sesto albero più bello d'Europa, ma è un falso

    i più visti
    i blog di affari
    Le capitali europee meno gettonate da visitare a Natale
    Johnson come Churchill: rilancia l'asse con gli Usa e si libera dell'Europa
    La moltiplicazione dei genitori
    di Annamaria Bernardini de Pace*

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.