A- A+
Roma

Cacciati dalle baracche di Ponte Marconi, hanno spostato il loro accampamento abusivo nel parco giochi di via Pietro Blaserna. Sono circa 30 i cittadini di etnia rom che hanno così reagito allo sgombero attuato dalla Polizia locale di Roma Capitale.

In particolare gli agenti della sezione Pics e dell'VIII Gruppo in accordo con il gabinetto del sindaco e l'assessorato comunale all'Ambiente hanno provveduto a eliminare circa cinquanta tra tende e strutture che  erano ubicate sotto il ponte Marconi divise in tre insediamenti.

Poco distante da questi è stata trovata anche una tenda con una famiglia composta da padre, madre e due figli, uno di due anni e uno di sette mesi. Allertato il magistrato di turno per gli adempimenti del caso relativi alla tutela dei due minori.

Circa 120 le persone che vivevano sotto il ponte e che in alcuni casi avevano costruito baracche appoggiandosi alla struttura di cemento armato. Una situazione, quella degli accampamenti, ritenuta anche a rischio a causa della presenza di numerose bombole del gas che avrebbero potuto causare esplosioni a causa dei fuochi che usualmente vengono accesi la sera.

Il terreno sarà bonificato, insieme al limitrofo canneto. I vigili presiederanno l'area fino a lunedì. In corso vi sarebbero trattative con un'associazione che sarebbe disponibile a gestire l'area per evitare che vi si possano creare nuovi insediamenti abusivi.

Tags:
rommarconiparco giochisgombero




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Roma: dopo due anni e mezzo M5S si ricomincia a tagliare l'erba e le siepi

Roma: dopo due anni e mezzo M5S si ricomincia a tagliare l'erba e le siepi

i più visti
i blog di affari
La "cosa nera"? L'odio della classe oligarchicofinanziaria no border
di Di Diego Fusaro
AVIS. “Buon sangue non mente”: parte da Milano un originale contest
di Paolo Brambilla - Trendiest
Toninelli, pugno alzato in Aula? L'educazione è data anche dalla laurea
di Ernesto Vergani

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.