A- A+
Roma
Virginia Raggi campione del mondo: fa festa al filobus progettato da Veltroni

Dopo 10 anni di cantieri, avviati nel settembre 2009, da oggi è in funzione il corridoio filobus che conduce dal capolinea Laurentina della Metro B fino a Tor Pagnotta. I lavori si sono trascinati tra ritardi, interruzioni ed inchieste della magistratura, lo scorso anno l'ex presidente di Eur Spa Riccardo Mancini (deceduto) era stato condannato a 5 anni con l'accusa di aver intascato una tangente per la fornitura di 45 filobus.

Pronti da anni, a partire dal 2017, alcuni mezzi destinati al corridoio sono stati utilizzati sulla corsia filobus della Nomentana.Il percorso del corridoio della mobilità è lungo 5,5 chilometri, ospiterà tre linee di filobus: 72, 73 e 74.

Dopo l’inaugurazione Atac procederà ad una riorganizzazione delle linee di superficie del quadrante."Ci sono voluti meno di 36 mesi per rimediare ad anni di blocchi vari, per me aprire questa opera è un bel successo. Ringrazio i cittadini per la pazienza che hanno avuto, attendono dal 2009. Ora il mezzo pubblico diventa veramente competitivo in questo quadrante rispetto alle auto private", ha detto la sindaca Virginia Raggi dopo aver provato il filobus con una corsa inaugurale. Mentre l'assessore Linda Meleo ha aggiunto: "Siamo certi che questa opera cambierà la mobilità dell'intero quadrante". Durante la presentazione una dipendente di Roma Metropolitane, che ha realizzato la struttura, si è rivolta alla sindaca protestando per il possibile licenziamento dei 45 dipendenti della società partecipata del Campidoglio.

Silenzio sulla riapertura di Barberini Metro A

"Ad oggi non ho un cronoprogramma ufficiale per dirvi quando potrà riaprire la stazione di Barberini. Purtroppo la stazione è ancora sotto sequestro della Procura. C'è un autorizzazione per Otis, il soggetto che sta gestendo la manutenzione, per verificare lo stato dell'arte e poi fare il cronoprogramma dei lavori". Lo ha detto l'assessore capitolino alla Mobilità Linda Meleo, a margine della inaugurazione del corridoio filobus Laurentino, interpellata sui tempi di riapertura della fermata Metro A Barberini."È chiaro però che i lavori non possono iniziare - ha aggiunto - fino a che le scale mobili non saranno dissequestrate. Questo genera sicuramente un disservizio per la città, ma vanno garantite le condizioni massime di sicurezza. Solo allora possono essere riaperte le scale".

Atac, ai ricchi di Roma il bus fa schifo. Ecco la mappa della città dei Suv

Commenti
    Tags:
    virginia raggicomune di romafilobus laurentinatrasporti romaatacveltronicorridoio mobilitàlinda meleo




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Tassa sulla pipì a Roma: ecco chi ha inventato e difende la norma monstre

    Tassa sulla pipì a Roma: ecco chi ha inventato e difende la norma monstre

    i più visti
    i blog di affari
    Tav, il Papa: “Opera strategica per molta gente”. Peccato che trasporti merci
    di Diego Fusaro
    Hollywood Milano. Unbroken Steel. Vili Gage ed ELIO protagonisti venerdì 20
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Teatro Fabbrica del Vapore: "Greco in Movimento" e “Le Ragazze di San Vittore”
    di Paolo Brambilla - Trendiest

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.