A- A+
Il Campione
Ecco Alfredo Marson, fondatore di una delle principali società sportive europee per disabili

Alfredo Marson, 61 anni tra qualche settimana, è un imprenditore tra i più amati. Perché sente la sua attività come una missione sociale. Perché, venendo dalla gavetta e non essendosi dimenticato cosa significa tirare la cinghia, tratta i suoi collaboratori con un rispetto e un affetto fuori dal comune. E perché ha creato una delle principali società sportive europee per disabili: la Briantea84 (l'ha fondata in quell'anno) di Cantù. Marson nasce in Friuli quando il Friuli era terra povera, di emigrazione. Nasce da famiglia contadina, il padre era ultimo di 15 figli e fa di tutto per sfamare i suoi cari: dall'agricoltore al minatore. E fa di tutto per correggere un difetto fisico di Alfredino, nato con i piedi storti. Rischia di non riuscire a camminare. Così, grazie ad un prestito del Comune per le famiglie povere, i Marson si trasferiscono a Milano. Per far curare il bambino all'ospedale ortopedico Gaetano Pini.

"I miei erano gente povera ma onestissima - sottolinea Marson. - Negli anni restituirono tutto il prestito. Tutto, fino all'ultimo centesimo." Peccato che l'operazione non dia gli esiti sperati. Il piede ha un principio di necrosi perché il gesso viene stretto troppo: "Mi hanno fatto stare per un mese a letto con la gamba in trazione, mi faceva un male da morire e mi sentivo il piede stretto stretto. Ma i medici non davano retta a un bambino come me. E a quei tempi non davano retta neanche ai miei genitori, che potevano passare a trovarmi in ospedale soltanto due volte la settimana" ricorda. "A un certo punto i medici si resero conto dell'errore e mi tagliarono il gesso in una vasca da bagno: il gesso era diventato così duro che aprirlo senza prima ammorbidirlo era impossibile." A 11 anni Alfredo rifà l'operazione, stavolta a Como. E stavolta va bene. "Poter camminare senza problemi era per me come toccare il cielo con un dito - dice. - Stavo con la famiglia in una cascina in Brianza, dormivo nello stesso letto di mio fratello perché non avevamo i soldi per un letto per me. Ma ero felice." Entra in seminario per farsi prete, ma capisce che non è la sua strada. Vuole lasciare una traccia d'amore nel mondo, ma da laico. Frequenta la Ragioneria serale, di giorno lavora al bar dei genitori. Poi, a 15 anni, lo assumono come magazziniere in un magazzino dove vendono legno.

"A 22 anni vengo a sapere di un magazzino di legname che voleva vendere; io compro, e lì comincia la mia avventura nel settore" dice. Oggi la sua azienda, la Legnomarket srl di Novedrate (Como), è una delle più grandi nel mondo nel campo dell'impiallacciatura del legno. Avendo sofferto da ragazzo, Marson è particolarmente sensibile alle sofferenze altrui. In particolare a quelle dei disabili. Che percepisce essere, in quegli anni, pesantemente discriminati. "La cosa mi toccava nel profondo - dice, accalorandosi. - Venivano promosse come caritatevoli iniziative terribili, come la Giornata dell'handicappato. Grazie a Dio oggi la sensibilità si è evoluta!” Entra a far parte di una società sportiva per disabili a Nova Milanese, poi fonda la Briantea84 a Cantù che oggi conta 150 atleti. La squadra di basket milita nel campionato italiano di serie A1. E nell'ultima stagione ha vinto tutto ciò che c'era da vincere: lo Scudetto, la Coppa Italia, la Coppa Vergauwen e la Supercoppa. Ha vinto, per questo, il riconoscimento dei City Angels, il premio "Il Campione". E le sponsorizzazioni fioccano in continuazione: "Non solo per motivi di immagine, ma anche perché ci sono tante brave persone in giro, più di quanto spesso non si pensi - assicura Marson. - Se fai del bene, prima o poi ti ritorna. E trovi persone per bene come te." Ha ragione: lui ne è la prova.

Tags:
campionefurlanalfredo marson
in vetrina
Eurogames: su Canale 5 tornano i Giochi senza frontiere. Ilary Blasi: "La tv anni '80-'90 era stupenda"

Eurogames: su Canale 5 tornano i Giochi senza frontiere. Ilary Blasi: "La tv anni '80-'90 era stupenda"

i più visti
in evidenza
Ufo, l'ammissione della US Navy Video veri, oggetti non identificati

Cronache

Ufo, l'ammissione della US Navy
Video veri, oggetti non identificati


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Iniziano le prevendite della nuova Audi A1 citycarver

Iniziano le prevendite della nuova Audi A1 citycarver


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.