A- A+
Il Campione
Fabrizio Labanti, il re delle extension

Fabrizio Labanti, 42 anni, è il re dell’extension. Cioè dei capelli che vengono aggiunti ai propri capelli, quando questi ultimi per qualsiasi motivo non ci soddisfano. Ci sono extension in base alle necessità: per allungare i capelli e dar loro volume, per infoltirli e addirittura per risolvere alopecia areate anche universali.

“E’ un concetto non ancora del tutto sdoganato, ma presto lo sarà – dice. – Oggi è del tutto normale comprare, dal dentista, i denti mancanti; eppure ai tempi dei nostri bisnonni non lo era. Perdevi un dente e restavi senza per tutta la vita. Tra qualche anno sarà normale che se perdi parte dei tuoi capelli te li fai rimpiazzare: senza bisturi, trapianti o protesi, ma aggiungendo nuovi capelli a quelli che hai già”…una vera e propria sartoria senza ago e filo in grado di creare l’abito su misura per la testa, ovvero i capelli.

Il concetto di hairdress è una talmente normale che nel sito della sua azienda, la benesserecapelli, trovi oltre 150 persone, uomini e donne, che hanno scelto, senza alcun imbarazzo, di farsi fotografare prima e dopo e di raccontare la loro storia. “Oggi le donne rappresentano la maggioranza dei  nostri clienti – dichiara Labanti. – I maschi che sono i più colpiti dai problemi di capelli (circa l’80% degli uomini), ancora faticano ad accettare innovazioni come la nostra, ma le donne (il 50% delle donne in menopausa e il 30% di quelle in età fertile hanno problemi di capelli), grazie alla loro predisposizione all’innovazione e alla bellezza sono il vero motore di benesserecapelli ”.

I parrucchieri affiliati a Benesserecapelli sono più di 180, concentrati nel Nord Italia.  Ma “l’obiettivo è arrivare a 4mila affiliati in Italia, per poi aprire anche all’estero, cominciando dalla Svizzera” sorride Labanti.

Ha iniziato questo lavoro vent’anni fa, “per sapere cosa fare nel caso in cui avessi perso i capelli, ipotesi che mi faceva paura”; poi si è appassionato e oggi ha uno staff di professionisti ad altissimo livello che crea extension su misura, con capelli europei naturali e non trattati, selezionati accuratamente ciocca per ciocca. “E poi abbiamo allo studio un progetto nuovo per le donne e per i bambini che fanno chemioterapia” annuncia con orgoglio. E si dilunga a parlare delle extension per gli ustionati, i bambini, i malati. “E’ un modo – assicura – per farli sentire meglio. Per aiutarli a superare la malattia. Si guardano allo specchio con i capelli e non vedono più una persona malata, ma una che sta già guarendo”.

Tags:
capelliextension

in vetrina
Lory Del Santo al Grande Fratello Vip 3 dopo la tragedia del figlio? Parla la produzione del GF VIP 3

Lory Del Santo al Grande Fratello Vip 3 dopo la tragedia del figlio? Parla la produzione del GF VIP 3

i più visti
in evidenza
"Mai amato Silvia Provvedi" Su Belen e Moric rivela che...

FABRIZIO CORONA CHOC

"Mai amato Silvia Provvedi"
Su Belen e Moric rivela che...

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova BMW X4, il SAV coupè dal carattere sportivo

Nuova BMW X4, il SAV coupè dal carattere sportivo

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.