Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Il notaio conferma?

in collaborazione con il Consiglio Nazionale del Notariato

Il notaio conferma/ Ecco come fare le donazioni al no profit

Vuoi offrire il tuo sostegno economico ad iniziative benefiche ma non sai come fare? Italia per il dono Onlus ti dà la risposta

 

Il 29 settembre scorso è nata a Milano "Italia per il dono", la prima Onlus italiana di FUND SPENDING che promuove la democratizzazione della filantropia attraverso una struttura al servizio di chiunque voglia donare ma non abbia i mezzi, o la volontà, di crearsi una propria fondazione.
Si tratta di uno strumento di intermediazione alla portata di tutti, capace di raccogliere e mobilitare risorse, anche di modesta entità, per finalità di utilità collettiva, ponendosi come ponte fra chi desidera investire in finalità sociali e coloro che svolgono iniziative di utilità sociale a favore della comunità.
Italia per il dono permette ai cittadini di soddisfare qualsiasi desiderio filantropico assistendo in ogni suo passo il donatore, sia dal punto di vista gestionale, fiscale e di rendicontazione, che, su richiesta, nell'individuazione dei progetti da sostenere.

La Fondazione si caratterizza infatti per due aspetti fondamentali:
- La tutela dei donatori, ai quali garantisce sicurezza, flessibilità, economicità ed efficacia
- L'assistenza ai donatori, che supporta durante tutta l'attività di fund spending, dall'individuazione del progetto su cui investire fino alla donazione vera e propria
Il progetto parte nel 2011 in via sperimentale come Comitato per la promozione del dono onlus, allo scopo di contribuire a superare la crisi del welfare state, promuovendo ed incentivando la cultura del dono in Italia.
In particolare, la convinzione di voler dotare anche il nostro Paese di una infrastruttura già sperimentata in altri contesti nasce dall'osservazione dei successi conseguiti in Italia nei territori serviti dalle Fondazioni di comunità, nate nel 1999, che hanno già raccolto circa 130 milioni di euro in donazioni, e dall'esperienza di altri Paesi: la Fondatiòn de France, che nel 2013 ha raccolto 141 milioni di donazioni costituendo un patrimonio di oltre 2 miliardi di euro e la King Baudouin Foundation in Belgio, che ha raccolto donazioni per circa 103 milioni di euro nel 2013 e che gestisce fondi filantropici per quasi 400 milioni di euro.

A settembre 2014, con 13 fondi costituiti, 291 donazioni per un valore complessivo di oltre 530mila euro, 19 erogazioni per finanziare progetti di utilità sociale in Italia per un valore di circa 179 mila euro, in due anni e con il solo passaparola, il  Comitato per la promozione del dono onlus, con un costo di gestione di meno di 50mila euro, si trasforma in Fondazione Italia per il dono, un soggetto sussidiario rispetto al mondo della filantropia istituzionale, soprattutto nei confronti degli intermediari filantropici già esistenti come le Fondazioni di comunità.

I soci fondatori di Italia per il dono sono la Fondazione UMANA MENTE del Gruppo Allianz, ASSIFERO, (Associazione italiana fondazioni ed enti di erogazione), dalla Fondazione Italiana Charlemagne, dal Gruppo Ersel, dalla società di intermediazione CFO Sim, dal Consiglio Nazionale del Notariato  e dal Gruppo Intek.
Per una panoramica più completa ed approfondita sulle opportunità offerte dalla Fondazione Italia per il dono è possibile consultare il sito internet http://www.perildono.it/.


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

In Vetrina

Grande Fratello Vip: Amanda Lear è uomo o donna? Ecco le foto NUDA

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

In evidenza

I compositori fanno scompiglio Pechino Express: le pagelle
RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it