A- A+
Action woman
Come colpire in modo semplice ma con efficacia un aggressore

La maggior parte delle persone pensa che per difendersi da una aggressione, più forza mette in un colpo e meglio è. In realtà è molto più efficace un colpo anche non troppo violento, ma piazzato nelle parti vitali dell’aggressore. Una aspetto da non trascurare è evitare di farsi male o ferirsi quando colpiamo il nostro aggressore. Può sembrare banale e scontato eppure accede più spesso di quanto si creda. Specialmente quando si colpisce con le mani. Vediamo come colpire utilizzando le mani per neutralizzare qualsiasi aggressore e metterlo k.o., almeno per qualche secondo.

Quando una donna subisce una aggressione, la prima cosa da fare è reagire (se opportuno, argomento trattato in un precedente articolo). Se l’unica alternativa è una reazione fisica, occorre capire come colpire l’aggressore (ricordiamo che l’obiettivo è neutralizzare chi aggredisce per i secondi sufficienti a scappare, gridare e chiedere aiuto). Premesso che l’utilizzo di un oggetto è la cosa migliore, per esempio colpire con la borsetta, se la donna non ha oggetti a portata di mano occorre utilizzare parti del corpo, in particolare mani e piedi. Colpire con le mani è la cosa più semplice, eppure spessissimo ci si complica la vita. Infatti di istinto la prima cosa che viene fatta quando vogliamo colpire qualcuno che ci aggredisce è tirare un pugno. Sia perché la tensione, l’adrenalina, ci porta a chiudere i pugni per la rabbia, sia perché si pensa che un cazzotto, tirato forte, sia efficace. E lo potrebbe essere, se lo si sapesse tirare. Ma quanti sanno tirare un pugno in modo corretto? Tirare un cazzotto in modo non “professionale”, ovvero come lo fanno i pugili o i professionisti della difesa, può portare a lacerazioni e ferite nelle mani se colpiamo l’aggressore nei denti e forti contusioni al polso se non è in posizione corretta al momento del contatto (in casi estremi il polso può anche rompersi).

Lasciamo ai pugili di professione il colpo del pugno e semplifichiamoci la vita. Impariamo a colpire con le mani ma con il palmo. Un colpo sul viso a mano aperta può essere altrettanto se non più efficace di un pugno. Ed ha numerosi vantaggi. Per esempio una manata sul viso può essere rapidissima e non ha bisogno di essere caricata (il movimento che viene fatto di indietreggiamento del braccio per aumentare la potenza del pugno) e quindi può essere data da distanza ravvicinatissima; non necessita di una particolare abilità nell’essere effettuata; non necessità di particolare forza per essere efficace, se si colpisce parti sensibili del corpo, come il naso per esempio; non richiede di essere di fronte all’aggressore come per dare un pugno. Infatti una manata può essere data da qualsiasi posizione, anche stando lateralmente all’aggressore che magari sta tirando per un braccio; preserva da possibili contusioni e ferite. Come si tira una manata? Per capire come dovete tirare il colpo, mettetevi davanti a un muro e colpitelo a mano aperta senza troppa energia, con il palmo della mano, meglio se con la parte più carnosa. Sentirete un bel botto, e forse un minimo di rossore ma scarsissimo male. Ora colpite con la stessa energia con cui avete dato la manata ma con un pugno. Sentirete la differenza di dolore e capirete perché è meglio colpire a mani aperte. Se poi il colpo arriva sul naso dell’aggressore e ritraendosi mette in moto le unghie che graffiano il volto, avrete ottenuto un grande effetto. Nei corsi Action Woman mi concentro molto su questo colpo affiche le partecipanti ne capiscano la potenzialità e lo utilizzino in modo efficace.

 

Lorenzo Masini

Hai delle domande? Scrivimi mail: lorenzo@lorenzomasini.it

Vuoi conoscere le prossime date dei corsi Action Woman? Vai sul sito: www.actionwoman.org

Tags:
action womancolpireaggressore

in vetrina
Royal Family News, tra Meghan Markle ed Elisabetta II scoppia il "tiara-gate"

Royal Family News, tra Meghan Markle ed Elisabetta II scoppia il "tiara-gate"

i più visti
in evidenza
Macigno sul Grande Fratello Vip L'amara scelta di Mediaset

Ascolti flop

Macigno sul Grande Fratello Vip
L'amara scelta di Mediaset

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Lamborghini Urus ST-X Concept, il primo SUV nato per correre

Lamborghini Urus ST-X Concept, il primo SUV nato per correre

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.