A- A+
Action woman
Il segreto della più efficace tecnica di difesa personale

Quando vale la pena reagire ad un tentativo di aggressione? Come opporsi a una rapina o un saccheggio? Cosa è meglio fare quando un malvivente si para davanti a noi e ci chiede il portafoglio? La risposta può essere scontata: dipende dal grado di aggressività del malvivente e dalla conoscenza di tecniche di difesa da parte di chi è aggredito. Apparentemente è così, ma la realtà è diversa. Vediamo come conviene reagire ad una aggressione con la tecnica più efficace della sicurezza personale.

Per me che pratico l’Hashita (sistema di difesa personale da strada), Eli Leffler è un mito. Istruttore delle forze di sicurezza speciali israeliano e poi agente alla direzione dei servizi di sicurezza israeliani in Europa, è l’inventore del sistema di difesa Hashita, un sistema straordinario di difesa da strada. Prima che un metodo di difesa personale è un modo di pensare, quasi una filosofia di vita. La prima volta che conobbi Leffler ero emozionato quasi come un bambino. Da mesi aspettavamo lo stage di due giorni, in cui lui ci avrebbe insegnato delle tecniche uniche per difendersi da aggressioni da strada. La mattina dello stage quando Eli prese la parola ognuno di noi trattenne il fiato. Dopo una breve premesse annunciò che ci avrebbe rivelato la più efficace tecnica di difesa personale. Ero al settimo cielo; mi immaginavo un mossa a sorpresa, un effetto speciale qualcosa che nel lungo anno di allenamento in preparazione dello stage non ci era mai stato rivelato, perché segreta. Molto serio Leffler ci guardò tutti e disse: la prima è più efficace tecnica di sicurezza personale, è la fuga!

I primi attimi furono di disorientamento, pensavo scherzasse. E invece no, non scherzava affatto e dopo qualche secondo capii quello che ci voleva dire. Leffler stava cercando di trasmetterci il concetto più profondo di sicurezza personale, che va al di là della difesa personale e non è combattere per difendersi, ma è portare a casa la pelle. La lezione di Eli si rivelò illuminante. Quel giorno da Leffler ebbi uno dei più grandi insegnamenti della mia vita. Sicurezza personale significa mettersi nelle condizioni di salvare la pelle, scampare pericoli, evitare danni. Scappare è l’arma in assoluto più efficace per salvarsi la vita davanti a una minaccia di aggressione: se la scelta è tra combattere o scappare, se dipende da noi decidere, chi combatte o è un folle o non ha nulla da perdere. La fuga è l’arma in assoluto la migliore quando siamo aggrediti, la prima da valutare e da scartare solo se non è praticabile. Detta Leffler, che da solo è in grado di difendersi con successo da tre aggressori armati di coltello, la lezione ha una profonda valenza. Partendo da questo insegnamento si può dare una risposta alle domanda: cosa è meglio fare quando un malvivente si para davanti e chiede il portafoglio? Come opporsi a una rapina o un saccheggio? Quando vale la pena reagire ad un tentativo di aggressione? La risposta a questo punto è logica. Se un malvivente vuole il portafoglio, cosa fare? Meglio darglielo. Se vuole la borsa, conviene lasciare che la prenda. Perché? Perché il primo obiettivo è salvare la pelle, evitare danni, specialmente se l’aggressore è armato. Una borsa si ricompra, i soldi si rifanno, una carta di credito si blocca, la vita non ha prezzo, ferite permanenti hanno costi morali e fisici altissimi. Quindi la risposta alla domanda: quando occorre reagire? Solamente quando c’è in pericolo l’incolumità personale o di un altro essere umano. Ma c’è fuga e fuga. E c’è modo e modo di dare portafoglio. E qui entra in gioco la prevenzione.

Approfondiremo questo aspetto la prossima settimana.

Lorenzo Masini

Hai delle domande? Scrivimi mail: lorenzo@lorenzomasini.it
Vuoi conoscere le prossime date dei corsi Action Woman? Vai sul sito: www.actionwoman.org

Tags:
difesa personaletecnicadonne

in vetrina
Michelle Obama posa in look afro. Da Barack dedica d'amore per il suo libro

Michelle Obama posa in look afro. Da Barack dedica d'amore per il suo libro

i più visti
in evidenza
Tre stelle a Mauro Uliassi E' il decimo chef in Italia

Siamo il secondo paese al mondo

Tre stelle a Mauro Uliassi
E' il decimo chef in Italia

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova BMW X5, sempre due passi avanti

Nuova BMW X5, sempre due passi avanti

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.