A- A+
Coppie di... fato

Violenza fisica e psicologica subita da parte di parenti o partner? Personalità devianti e disturbate con le quali vi relazionate ? Difficoltà a gestire la conflittualità familiare derivante da maltrattamenti ? A darvi una mano su Affaritaliani.it "Coppie di... fato: vittime, crimini e misfatti in famiglia", la rubrica al servizio dei cittadini tenuta dalla dottoressa Cinzia Mammoliti, criminologa, formatrice e autrice del saggio in materia di violenza psicologica "I serial killer dell'anima" (ed. Sonda). Per contattare la nostra specialista e avere consigli e aiuto scrivete a: lettereallacriminologa@affaritaliani.it

DOMANDA: CE LA FARO'A RESISTERE LONTANA DA UN PROBABILE NARCISISTA PERVERSO ?

Buongiorno, mi chiamo Francesca, ho 33 anni e vivo a Torino

Ho conosciuto G., 40 anni, circa 5 anni fa, mi è stato presentato da un'amica. Ci siamo piaciuti da subito ma abbiamo iniziato a frequentarci piano piano, un passo alla volta, con un corteggiamento all'antica che mi dava serenità e mi faceva stare bene. Il suo approccio era molto dolce: pensierini, regali, telefonate continue, inviti. Era un uomo molto presente e affettuoso che mi ha quasi da subito immessa nel suo contesto di amicizie presentandomi a tutti come la sua fidanzata Dopo circa un anno dall'inizio della nostra relazione, il suo atteggiamento nei miei confronti ha cominciato a cambiare radicalmente e G. Ha preso a criticarmi riguardo a ogni cosa: la mia casa , come cucinavo, il rapporto con mio padre, i miei cani perchè perdevano pelo, il mio abbigliamento, e ogni critica era seguita da offese ed umiliazioni verbali che mi lasciavano muta e umiliata. Mi dava della inetta, idiota, inutile, incapace; mi faceva piangere sempre ma non riuscivo a reagire a quei suoi modi che mi costringevano a mettermi di continuo in discussione per migliorarmi e piacergli di più. Nel frattempo lui si sentiva e scriveva con amiche ed ex premunendosi anche di farmelo sapere per umiliarmi e poi deridermi. Una sera, meno di tre mesi fa, riferì, in mia assenza, a una coppia di nostri cari amici comuni l'intenzione di sposarmi e tutelarmi amorevolmente impegnandosi anche nell'acquisto di una casa per noi, frase che mi venne riportata dalla nostra amica, il giorno dopo la cena, e che aveva fatto comprendere a lei e al marito fino a che punto lui fosse innamorato di me.

Ebbene, malgrado quella dichiarazione, ebbe il coraggio di presentarsi due settimane dopo a casa degli stessi amici insieme a un'altra donna lasciando i due completamente sconvolti. Dopo aver appreso questo episodio mi sono finalmente decisa a lasciarlo e naturalmente si è rivoltato rabbiosamente contro di me insultandomi e accusandomi di essere una stronza, mocciosa, infantile e "zoccola che stava con lui solo per i soldi" (sue testuali parole). So di non volerlo più nella mia vita anche se il sentimento purtroppo non mi è passato. Sono in terapia psicologica perchè attualmente soffro di ansia e depressione; vado in panico al pensiero di cosa potrebbe succedere se lui mai dovesse ricontattarmi ma spero vivamente che quando, e se, lo farà io ne sarò già fuori e fortificata! Pensa che ce la farò? Dice che ho avuto a che fare con un narcisista perverso? Le faccio gli auguri e distinti saluti

Francesca C.

RISPOSTA:

Ce la deve fare cara Francesca. Ha incontrato un soggetto profondamente disturbato che le ha fatto vivere violenze e abusi che nessuno merita di ricevere, tantomeno una donna innamorata, e per certi versi ingenua e pulita come lei. Il fatto è che questi malati di mente (narcisista o meno poco importa: abusante e violento sicuramente) circolano indisturbati in libertà senza che vi sia la possibilità di riconoscerli subito.

Lei è infatti una delle migliaia di donne che é incappata in un uomo che si è venduto in un modo per poi rivelare ben altro di sé. Si tratta di capire perchè malgrado quel profondo disagio che ha provato con le accuse e umiliazioni che le ha inferto il soggetto di cui parla non abbia messo in discussione lui ma solamente se stessa. Sicuramente in terapia avrà modo di capire meglio certe dinamiche onde non replicarle un domani. Probabilmente si tratta di dipendenza affettiva e curando le sue ferite del passato non incapperà più in relazioni violente in futuro. E'quello che le auguro di cuore ricambiando i suoi auguri.

Cinzia Mammoliti

www.cinziamammoliti.it

Tags:
narcisista

in vetrina
Michelle Obama posa in look afro. Da Barack dedica d'amore per il suo libro

Michelle Obama posa in look afro. Da Barack dedica d'amore per il suo libro

i più visti
in evidenza
Tre stelle a Mauro Uliassi E' il decimo chef in Italia

Siamo il secondo paese al mondo

Tre stelle a Mauro Uliassi
E' il decimo chef in Italia

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova BMW X5, sempre due passi avanti

Nuova BMW X5, sempre due passi avanti

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.