A- A+
Lettere allo Psicologo
Lettere allo psicologo: ho poca autostima, cosa posso fare?

RICHIESTA: mi sento giù di morale e ho poca autostima, cosa posso fare?

Salve, sono una ragazza di 20 anni. Da pochi anni ho cominciato a sentirmi spesso giù di morale, avere bassa autostima e piangere molto spesso. Mi sono recata presso un consultorio psicologico e nonostante all'inizio mi abbia fatto sentire sollevata non ho riscontrato molti cambiamenti. Sono diventata autolesionista, poi bulimica e quest'ultimo anno è stato segnato dalle abbuffate compulsive che mi hanno fatto disgustare ancor di più ciò che sono. Non ho il dono della sintesi e presumo che da quello che sto scrivendo poco si riuscirà a comprendere di me; sono sempre stata molto "depressa" da piccola ma crescendo ho imparato molto dalle mie sofferenze. Non sono pessimista, mi definisco realista.
L'unica cosa è che in questi ultimi due anni (anni in cui, per la prima volta ho voluto tentare di volermi del bene) mi sono resa conto di quanto le mie crisi depressive siano pesanti. Oggi stavo bene (erano 6 giorni che stavo bene psicologicamente e non avevo paura di uscire di casa) ma una sola foto, che mi ritraeva, scattata sabato sera mi ha destabilizzato tantissimo. Ora non so nemmeno come esprimere a parole come mi sento, so che mi vergogno di respirare e di occupare spazio.. nonostante non voglia morire. Io voglio vivere ed essere contenta di me, migliorarmi fisicamente ma nella serenità.

Ho sempre pensato, come molti attorno a me hanno insistito nel farmi pensare, che questo fosse "un periodo" che sarebbe tutto finito crescendo. Quando entro in questi stadi non voglio uscire perché mi agita il pensiero di mostrarmi al mondo.. nonostante sia il tipo di persona che non ha problemi a mettersi in gioco e fare la buffona ballando di fronte a tutti.
Non posso più vivere così. Non credo resisterò un altro anno se continuo a sprecare tempo in quetso modo, a non riuscire a godermi le cose per quanto ci provi. E non frega niente a nessuno giacché tutti continuano a pensare siano periodi.
Non posso chiedere ai miei di andare da uno psicologo perché significherebbe chiedere i soldi a loro ed è una cosa che non riesco a sopportare, tutto prché io sono talmente stupida e superficiale da stare male per queste cose mentre loro che sono venuti qui in Italia scappando da una guerra e perdendo tutto cosa dovrebbero controbattere?
Non so più niente.

 RISPOSTA

Gentile ragazza,

sarebbe utile per te approfondire il tuo vissuto personale tramite qualche colloquio con un bravo professionista, può servirti a migliorare te stessa, a chiarire alcune questioni che stai affrontando, a conoscerti meglio ed altro ancora.

Poi sarebbe interessante capire cosa vuol dire per te sentirsi depressa, o ‘non sapere più niente’, o conoscere la motivazione che ti induce a sentirti disgustata a volte di te, cosa vuol dire per te essere realista, se guardi solo o quasi sempre la parte che consideri negativa delle tue esperienze, avrai difficoltà a venirne fuori.

Ricordati che ogni parola astratta deve essere da te e da noi tutti definita in base a qualcosa di percepibile per meglio identificarla, valutarla e spiegarla, e solo dopo potremo passare alla fase del cambiamento, prima ci deve essere la comprensione di ciò che vuoi, di ciò che senti di essere, di valere.

Forse sei un po timida quando dici che ti vergogni di respirare o di occupare spazio, tutti abbiamo diritto a respirare, ad occupare spazio, a divertirci, ad essere Felici  in questo mondo, a prescindere dal fatto di essere belli, brutti, alti, grassi, religiosi, atei, italiani, immigrati, malati o sani, grandi o piccoli.

Ecco alcune Domande Costruttive che ti Aiuteranno a identificare meglio la tua autostima ed a Migliorarla:

-          Quando senti di avere una buona stima di te stesso/a?...............................................

-          Cosa deve accadere affinchè tu abbia un’alta Valutazione di te stesso/a?.................

-          Cosa devi fare affinchè tu senta una buona autostima?..............................................

-          Come ti devi Comportare per Sentire una Buona Stima di te?................................

-          In quali settori della vita devi essere bravo per avere un’alta Valutazione di te?.............

-          Cosa devi pensare, volere, credere per sentirti stimato/a?.....................................

-          Che atteggiamento dovresti avere per Sentire un’alta stima di te?..........................

-          Quali mie Risorse personali posso Attivare per Migliorare la mia autostima? Fai un elenco di almeno 10 Risorse: ad esempio l’Umorismo, la Spiritualità, la Pazienza, il Coraggio, la Creatività, ed altro………………………………………………………………………………………………………………

-          Come posso accedere alle mie Risorse personali per Migliorare me stesso ed Aumentare la stima di me?..............................................................................................

-          Cosa posso Fare per Esprimere il mio Potenziale adesso?.......................................................

-          Quali sono i miei blocchi?.................................................

-          Cosa devo fare per Superare i blocchi che diminuiscono la mia autostima?.........................

-          In che cosa mi devo impegnare per avere un’ottima stima di me?.........................................

-          Cosa devo imparare per Migliorare la mia Autostima?..........................................................

-          Come mi Sentirò fra un mese, un anno, 10 anni o più dopo aver Migliorato la mia Autostima?........

-          Che contributo Posso dare agli altri Migliorando la mia Autostima?...................................

-          Come Migliorerà la qualità della mia vita?................................................................

-          Come Migliorerà la qualità della vita delle Persone a me Care?.........................................

Dopo aver risposto a queste domande, rileggile e rifletti su quello che hai scritto, in esse troverai la Soluzione e la Motivazione per cambiare in Meglio te stessa.

Spero di esserti stato di aiuto e spero che diventi ogni giorno sempre più Serena e Contenta di te, a prescindere dalle tue esperienze, che possono essere belle o brutte.

Non è tanto importante ciò che ci accade, ma come le vediamo noi, come le percepiamo e cosa possiamo imparare dalle nostre esperienze per usarle al Meglio nella nostra vita  non trovi?

Un cordiale saluto per te

    dott. Rolando Tavolieri
    http://pnl-ansia-autostima.com/

Clicca il seguente link per poter migliorare il tuo rapporto di coppia:
http://www.autostima.net/raccomanda/pnl-di-coppia-rolando-tavolieri/

Ecco un nuovo ebook che può esserti utile per risolvere i conflitti di coppia:
http://www.autostima.net/l-amore-in-9-domande/

Ecco una raccolta di lettere allo psicologo per risolvere vari problemi:
http://www.lafeltrinelli.it/ebook/rolando-tavolieri/pnl-risolvere-i-problemi/97860503558

Commenti

    Tags:
    psicologolettere

    in vetrina
    Berlusconi prende tutto il Monza. Lui e Galliani pensano a Brocchi. I dettagli

    Berlusconi prende tutto il Monza. Lui e Galliani pensano a Brocchi. I dettagli

    i più visti
    in evidenza
    Quando finisce il caldo anomalo Pronta l'irruzione di aria fredda

    Cronache

    Quando finisce il caldo anomalo
    Pronta l'irruzione di aria fredda

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Groupe PSA si aggiudica il « International Van Of The Year 2019 »

    Groupe PSA si aggiudica il « International Van Of The Year 2019 »

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.