A- A+
Lettere allo Psicologo
Mio marito ha una storia con un'altra

Salve, mi chiamo Laura.

Da una settimana mio marito mi ha confessato di avere una storia con un´altra da circa 3 mesi. Questa ragazza è più giovane di me di 10 anni . Mi è caduto il mondo addosso, in primis perché abbiamo una figlia piccolissima

Lui dice che vuole stare con noi, di ricostruire ecc. ecc.  Allo stesso tempo ammette che non è stato solo sesso.

Mi addossa tante colpe. Io ammetto le mie responsabilità, l´ho un po´ trascurato.

Ma quando capii che si era invaghito e glielo dissi, lui negò e mi diede della paranoica.

Non potevamo parlarne prima?

Io penso che lui nel momento stesso dell´invaghimento abbia deciso di instaurare una relazione, pensando solo al suo benessere, e infatti per un paio di mesi prima degli incontri era cambiato, mi trattava peggio del normale, si lamentava di tutto e si era allontanato anche da nostra figlia. La cosa assurda è che questa ragazza è una nostra collega, dato che lavoriamo insieme. Non so come reagirò quando la vedrò a lavoro. La cosa che mi ha dato più noia di tutte è stato il castello di bugie costruito da lui per prima corteggiarla e poi incontrarla. Il trattarmi male e il lamentarsi di continuo lo giustificava con le preoccupazioni per il lavoro, per la bimba ecc. Me l´hanno fatta sotto il naso e forse non ho voluto vedere. Come faccio a tentare di ricostruire qualcosa, soprattutto per il bene della bimba? Grazie anticipatamente.

Gentile lettrice,

sicuramente non è facile accettare un tradimento da parte del proprio compagno.

La cosa importante però è sapere se tu vuoi ricominciare la tua storia con lui, se hai deciso di perdonarlo, se ti senti pronta per dargli un’altra opportunità sia per voi, ma soprattutto per la vostra figlia.

Infatti in questi casi la prima persona a cui dovete pensare per renderla felice e per fare la scelta giusta è proprio vostra figlia.

Chiediti:

-          Qual è la scelta migliore da fare oggi: lasciarlo e vivere da sola con mia figlia e dividervi il tempo da trascorrere con vostra figlia o dargli ancora una possibilità tornando a vivere assieme per il benessere della piccola?

-          Come potrà essere il vostro futuro nel primo caso se vi separate e come potrà essere invece nel secondo?

-          Cosa ti suggerisce il tuo cuore adesso?

-          Lo ami ancora anche se ti ha fatto soffrire?

Rispondi a queste domande e, a seconda di cosa provi per lui e di cosa senti oggi nel tuo cuore, potrai fare la scelta più ottimale.

Chiediti qual è l’Obiettivo più importante nella scelta che farai, se pensi che l’Obiettivo finale è quello del benessere di tua figlia, farai una scelta mirata a questo, se gli obiettivi sono altri, potrai comportarti diversamente.

Prima di scegliere, fallo in uno stato di tranquillità, non di rabbia, o di tristezza, o desiderando una rivincita nei suoi confronti, dimentica ogni forma di vendetta che porta solo alla sofferenza sia di chi la riceve che di chi la fa, prenditi qualche ora per riflettere sulla tua situazione, ed in un momento in cui sei tranquilla, calma e da sola, comincia a riflettere su cosa è più giusto fare adesso per la tua famiglia.

Prendi in considerazione ciò che vuole lui (mi hai scritto: Lui dice che vuole stare con noi, di ricostruire ecc. ecc.  ), cerca di sentire nel tuo cuore se lo vuoi perdonare sinceramente, chiediti se lo ami ancora e se sei disposta a perdonarlo, queste sono le basi solide attraverso cui potrai fare la tua scelta nel migliore dei modi.

Nel caso scegliessi di rimanere con lui, ricordati di non trascurarlo più, come tu mi dici, perché quando un partner comincia a trascurare il compagno o la compagna, anche se lo fa inconsapevolmente, mette in moto dei meccanismi che producono un senso di solitudine, o frustrazione o dolore che possono portare al tradimento vero e proprio.

Naturalmente non sto giustificando questo gesto, ma penso che trascurare il partner possa indurre al tradimento semplicemente per compensare un senso di solitudine, un vuoto che si è creato, ma che puoi colmare di nuovo in futuro se lo vuoi.

Allora prima di fare la tua scelta e di prendere la tua decisione in modo libero e sereno prendi in considerazione i seguenti punti:

-          Prenditi qualche ora di tempo per riflettere in solitudine

-          Trova un momento in cui sei tranquilla e rilassata

-          Prendi in considerazione ciò che vuole il tuo compagno

-          Chiediti soprattutto ciò che è Meglio per tua Figlia

-          Pensa al tuo futuro se vi separate, e poi immagina il vostro futuro se provate a ricominciare la vostra storia

-          Domandati se lo ami ancora e se sei pronta a perdonarlo

Infine fai la tua scelta e sii in pace con te stessa

Un cordiale saluto
dott. Rolando Tavolieri

 

http://pnl-ansia-autostima.com/

Clicca il seguente link per poter migliorare il tuo rapporto di coppia:
http://www.autostima.net/raccomanda/pnl-di-coppia-rolando-tavolieri/

ecco un nuovo ebook che può esserti utile per risolvere i conflitti di coppia:
http://www.autostima.net/l-amore-in-9-domande/

Ecco una raccolta di lettere allo psicologo per Risolvere vari problemi:
http://www.lafeltrinelli.it/ebook/rolando-tavolieri/pnl-risolvere-i-problemi/9786050355857

Commenti

    Tags:
    coppiatradimento
    in vetrina
    Diletta Leotta: "Gol dell'anno? Voto Brignoli. E il Contadino cerca moglie..."

    Diletta Leotta: "Gol dell'anno? Voto Brignoli. E il Contadino cerca moglie..."

    i più visti
    in evidenza
    Da Picasso all'arte islamica in Iran Jaca Book, ecco i libri in uscita

    Novità editoriali

    Da Picasso all'arte islamica in Iran
    Jaca Book, ecco i libri in uscita

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Citroen Berlingo vent'anni di successi

    Citroen Berlingo vent'anni di successi

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.