Le Pillole di PLEF

Oltre la Green Economy
a cura di Planet Life Economy Foundation

A- A+
Le Pillole di PLEF

La prestigiosa cornice del Cisco Live (l’evento internazionale organizzato dalla multinazionale Cisco, azienda tecnologica leader a livello mondiale) per la tappa di fine gennaio u.s. nel nostro Paese, ha rappresentato un’occasione decisamente importante per Is TECH, giovane società italiana d’innovazione tecnologica applicata, per presentare su scala mondiale APA, la piattaforma intelligente multi -forma e multi - funzione per l’abbattimento delle polveri sottili e degli inquinanti nocivi per la salute dell’uomo e dell’ambiente.
Il Cisco live è uno tra i più importanti e prestigiosi eventi in ambito IT, classificatosi nel 2013 come il terzo evento di carattere tecnologico più innovativo a livello mondiale. L’evento si è svolto a Milano dal 27 al 31 gennaio u.s., presso il centro congressi MiCo. Dedicato sia ai leader dell’IT desiderosi di unire business e innovazione tecnologica, sia a ingegneri del network, la fiera si è presentata con un programma molto ricco ed ampio, dove aziende selezionate e alcune delle menti più brillanti del panorama internazionale dell’information technology hanno condiviso le proprie esperienze, le tecnologie sviluppate e il proprio know - how attraverso seminari tecnici, conferenze e training specialistici.

Is TECH, società guidata da Giuseppe Spanto e partner di PLEF (Planet Life Economy Foundation), è stata presente alla prestigiosa rassegna milanese presso l’area ‘BizMall Lounge’, all’interno della zona ‘Clean Air City’ dedicata alle soluzioni innovative per il miglioramento della qualità della vita, della sostenibilità ambientale e dell’innovazione a servizio delle città del futuro.

Grazie alla tecnologia APA, la start-up romana ha avuto un ruolo di assoluto protagonista, con una soluzione chiave fra quelle dedicate alle città del futuro, caratterizzandosi con l’ innovazione  “clean air” e suscitando grande attenzione del pubblico e degli addetti ai lavori. APA è un’innovazione dirompente, integralmente italiana e brevettata a livello internazionale, in grado di rappresentare oggi una concreta soluzione di contrasto all’inquinamento atmosferico d’origine antropica.
Cisco Live è solo l’ultimo dei riconoscimenti ottenuti da Is TECH con la tecnologia APA. Nel luglio 2013, infatti, l’azienda italiana è stata selezionata dall’Unione Europea per far parte di una delegazione di 50 imprese d’eccellenza tecnologica e partecipare alla missione istituzionale di Pechino denominata ‘Mission for Green Growth to China’, in accompagnamento agli incontri del Vice Presidente della Commissione Europea Antonio Tajani e del Commissario Europeo per l’Ambiente Janez Potočnik. Di recente, inoltre, Is TECH ha pure ricevuto il prestigioso riconoscimento nell’edizione 2013 del ‘Premio Sviluppo Sostenibile - Settore start up dedicate alla Green Economy’, la nota iniziativa della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e di Ecomondo - Fiera di Rimini, patrocinata dal Ministero dello Sviluppo Economico e con adesione della Presidenza della Repubblica.

La tecnologia di Is TECH abbatte gli inquinanti e purifica l’aria attraverso un meccanismo di funzionamento semplice e straordinariamente innovativo, che si basa sull’integrazione di innovazioni tecnologiche, d’uso e di processo: in sintesi, un sistema d’aspirazione posto a circa un metro dal suolo sequestra l’aria e la processa all’interno della piattaforma intelligente, secondo un procedimento che riflette il ciclo naturale della pioggia. Gocce di liquido colpiscono le polveri sottili e le fanno precipitare in acqua. Al termine del processo di lavaggio l’aria depurata è reimmessa pulita nell’atmosfera, senza alcuna generazione di rifiuti speciali, peraltro con limitati consumi d’energia. La piattaforma APA, dopo oltre 7 anni di studio e analisi in laboratori nazionali e internazionali, è stata sperimentata per circa 3 anni in numerosi stabilimenti industriali e in molteplici aree di tipo urbano, fra cui il centro storico di Roma, a Milano e a L’Aquila.

APA rappresenta oramai un concreto modello di riferimento per la sostenibilità e l’attrattività delle città del futuro: le smart cities, le ‘città intelligenti’, sono infatti luogo ideale per l’applicazione di una tecnologia che, dalle strategie all’applicazione, permette di salvaguardare la salute della popolazione e di tutelare l’ambiente, favorendo oggettive migliori condizioni di vita. La qualità dell’aria è un elemento dal quale non si può prescindere per dare una connotazione davvero ‘smart’ alle città, ripensandole e riprogettandole in chiave ‘green’ seguendo approcci modulari e scalabili, flessibili e sostenibili anche dal punto di vista economico e finanziario.

Mostrandone in concreto le caratteristiche di modularità, flessibilità e scalabità, abilitando contesti sempre smart, clean e a beneficio delle persone con servizi evoluti ed innovativi, durante la rassegna milanese, APA è stata mostrata al pubblico in un’innovativa e formidabile implementazione: nella presentazione al Cisco Live 2014 la tecnologia è sta integrata in un totem multimediale interattivo realizzato di concerto con DIDIT (azienda italiana di Busto Arsizio) corredato con altre tecnologie proprietarie della multinazionale Cisco.
Nuovo partner di Is TECH, DIDIT è un’azienda nota a livello internazionale per aver brevettato un sistema interattivo in grado di fornire innovativi servizi di tipo multimedialie. La collaborazione tra DIDIT e Is TECH è iniziata lo scorso ottobre attraverso un accordo di cooperazione in ambito tecnologico e commerciale, finalizzato all’integrazione di APA in peculiari strutture e armature d’arredo - tra cui i predetti totem multimediali - ideali per l’installazione nei centri e nelle gallerie commerciali, nelle stazioni ferroviarie e della metropolitana, nei parcheggi sotterranei e negli ambiti similari di tipo urbano, aree caratterizzate da livelli elevati d’inquinamento dell’aria nelle quali l’allerta per il pericolo polveri sottili è sempre alta.
Il “totem aspira smog” è un esempio di sistema tecnologico particolarmente evoluto da disseminare in numerosi ambiti delle città di tutto il mondo, poiché in grado di fornire contenuti e servizi multimediali, interattivi e di supporto e, al tempo stesso, di migliorare la qualità dell’aria che si respira operando l’abbattimento di polveri sottili e di altri inquinanti nocivi per la salute dell’uomo e per l’ambiente. 
APA ed il totem aspira smog, coniugando eccellenze di tecnologia ed innovazione, sono stati ospiti della nota trasmissione Rai Uno Mattina, lo scorso venerdì 7 febbraio, durante la rubrica ‘Uno Mattina Verde’ dedicata alle innovazioni green (clean, in questo caso), di grande valenza e rilievo sociale ed economico.

Planet Life Economy Foundation

Tags:
cisco live 2014apatecnologiaclean air
in vetrina
Zalando, bufera social sulle modelle curvy. FOTO

Zalando, bufera social sulle modelle curvy. FOTO

i più visti
in evidenza
"From Jesus to Yves Saint Laurent" In mostra le fotografie di Guccione

Culture

"From Jesus to Yves Saint Laurent"
In mostra le fotografie di Guccione


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
#Mission208, è on line il nuovo spot di 208 e Stefano Accorsi

#Mission208, è on line il nuovo spot di 208 e Stefano Accorsi


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.